rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Incidenti stradali

Si schianta contro un camion dei rifiuti, poi si dà alla fuga: era ubriaca, 27enne nei guai

La donna si trovava alla guida di un suv, quando è impattata contro un mezzo per la raccolta rifiuti

Si è data alla fuga dopo essersi scontrata con un mezzo della raccolta rifiuti. Ed una volta intercettata ha rifiutato l'alcoltest. A finire nei guai una faentina di 27 anni, residente a Forlì, denunciata a piede libero dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Corso Mazzini con le accuse di "rifiuto dell'accertamento dello stato d'ebrezza" e "omissione di soccorso alle persone ferite in indicente stradale". Il fatto si è consumato nel cuore della nottata tra domenica e lunedì, poco dopo le 2.

La donna si trovava alla guida di un suv, quando è impattata contro un mezzo per la raccolta rifiuti. A seguito dello scontro si è subito allontanata, senza sincerarsi delle condizioni del malcapitato autista. Una pattuglia dell'Arma, impegna in un servizio notturno finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere, si è messa sulle tracce del mezzo segnalato poco prima alla centrale operativa, rintracciandolo poco dopo. Solo dopo aver intimato varie volte l’alt e attivato i dispositivi luminosi e sonori la conducente si è fermata.

Fin da subito è apparso chiaro che la giovane avesse alzato troppo il gomito: alito fortemente vinoso, occhi lucidi e arrossati e pupille dilatate. Ma al momento dell'alcoltest si è rifiutata di sottoporsi all'accertamento. Successivamente il conducente del mezzo tamponato ha presentato certificato medico, con referto di cinque giorni. Stante quando accertato, la giovane è stata denunciata, con ritiro immediato della patente di guida. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si schianta contro un camion dei rifiuti, poi si dà alla fuga: era ubriaca, 27enne nei guai

ForlìToday è in caricamento