Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Sul posto i soccorritori del 118, con auto medicalizzata e ambulanza, e la Polizia Stradale che ha posto viale Bologna a senso unico alternato, con la formazione di alcune code

Un gravissimo incidente si è verificato prima dell'alba sulla via Emilia a Forlì. Il tutto è avvenuto intorno alle 5 e mezza quando era ancora buio, davanti allo stabilimento Electrolux. A farne le spese è stato un uomo di 44 anni, forlivese, che stava attraversando viale Bologna quando è stato investito da una macchina che percorreva la via Emilia in direzione Faenza. L'impatto tra il pedone e la Honda Crv, condotta da un uomo di Cesenatico, è stato violentissimo. Il 44enne è stato sbalzato diversi metri in avanti . Soccorso con un codice di massima gravità, è stato portato all'ospedale “Morgagni” di Forlì e da qui subito al “Bufalini” di Cesena, dove si trova ricoverato con prognosi riservata e in Rianimazione.

Sul posto i soccorritori del 118, con auto medicalizzata e ambulanza, e la Polizia Stradale che ha posto viale Bologna a senso unico alternato, con la formazione di alcune code. I rilievi dell'incidente sono ancora in corso, in particolare sulla dinamica dell'attraversamento della strada che secondo i primi accertamenti non sarebbe avvenuto sulle strisce pedonali. Il conducente della Honda è risultato negativo ai test su alcol e droghe. Al vaglio anche l'eventuale qualifica dell'accaduto come incidente sul lavoro: il 44enne risulterebbe un dipendente a tempo determinato dell'Electrolux, ma non in fase di entrata e uscita dalla fabbrica. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Polizia Stradale.

Commentano le sigle sindacali dei metalmeccanici di Cgil, Cisl e Uil: "Da tempo le Rsu e le organizzazioni sindacali avevano segnalato al Comune e all’azienda le criticità nella viabilità all’ingresso dello stabilimento: il semaforo malfunzionante, la scarsa illuminazione e la presenza costante di camion creano in continuazione situazioni di pericolo per l’ingresso dei lavoratori in azienda. Non si può correre il rischio di farsi male per andare a lavorare, è necessario un intervento urgente che risolva il problema della viabilità in quel punto della via Emilia e che renda sicuro l’accesso in fabbrica per i lavoratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

Torna su
ForlìToday è in caricamento