Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Sul posto i soccorritori del 118, con auto medicalizzata e ambulanza, e la Polizia Stradale che ha posto viale Bologna a senso unico alternato, con la formazione di alcune code

Un gravissimo incidente si è verificato prima dell'alba sulla via Emilia a Forlì. Il tutto è avvenuto intorno alle 5 e mezza quando era ancora buio, davanti allo stabilimento Electrolux. A farne le spese è stato un uomo di 44 anni, forlivese, che stava attraversando viale Bologna quando è stato investito da una macchina che percorreva la via Emilia in direzione Faenza. L'impatto tra il pedone e la Honda Crv, condotta da un uomo di Cesenatico, è stato violentissimo. Il 44enne è stato sbalzato diversi metri in avanti . Soccorso con un codice di massima gravità, è stato portato all'ospedale “Morgagni” di Forlì e da qui subito al “Bufalini” di Cesena, dove si trova ricoverato con prognosi riservata e in Rianimazione.

Sul posto i soccorritori del 118, con auto medicalizzata e ambulanza, e la Polizia Stradale che ha posto viale Bologna a senso unico alternato, con la formazione di alcune code. I rilievi dell'incidente sono ancora in corso, in particolare sulla dinamica dell'attraversamento della strada che secondo i primi accertamenti non sarebbe avvenuto sulle strisce pedonali. Il conducente della Honda è risultato negativo ai test su alcol e droghe. Al vaglio anche l'eventuale qualifica dell'accaduto come incidente sul lavoro: il 44enne risulterebbe un dipendente a tempo determinato dell'Electrolux, ma non in fase di entrata e uscita dalla fabbrica. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Polizia Stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commentano le sigle sindacali dei metalmeccanici di Cgil, Cisl e Uil: "Da tempo le Rsu e le organizzazioni sindacali avevano segnalato al Comune e all’azienda le criticità nella viabilità all’ingresso dello stabilimento: il semaforo malfunzionante, la scarsa illuminazione e la presenza costante di camion creano in continuazione situazioni di pericolo per l’ingresso dei lavoratori in azienda. Non si può correre il rischio di farsi male per andare a lavorare, è necessario un intervento urgente che risolva il problema della viabilità in quel punto della via Emilia e che renda sicuro l’accesso in fabbrica per i lavoratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Forlì spiccherà il volo verso Spagna, Germania e Ungheria: ufficializzata la terza compagnia

  • Aeroporto, il Ridolfi torna sui radar di tutto il mondo: si parte con i voli commerciali

  • L'aeroporto di Forlì alla conquista del Mediterraneo: si allunga la lista delle compagnie

  • Tre notti al freddo dopo la scivolata nei boschi, la storia del tartufaio: "Il mio cane non mi ha abbandonato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento