rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Diocesi

Un lunedì di Pasquetta speciale: da Forlì oltre 500 giovani per l'incontro con Papa Francesco

"Siamo un corpo solo, vogliamo stare insieme tra noi e con quelli che troveremo in piazza San Pietro", sono state le parole di monsignor Corazza

Ci sarà anche una nutrita delegazione forlivese all’udienza degli adolescenti con Papa Francesco, in programma nel lunedì di Pasquetta in piazza San Pietro a Roma. Si tratta di 476 ragazzi e 110 educatori, che in occasione della Domenica delle Palme si sono riuniti a Pieveacquedotto, alla presenza del vescovo Livio Corazza e di don Andrea Carubia, responsabile della pastorale giovanile della diocesi, per un pomeriggio di festa e di preghiera in preparazione al pellegrinaggio. Nell’occasione sono consegnati anche la maglietta e il kit del pellegrino che comprend badge e porta badge, libretto per la celebrazione, croce da appendere al collo e foulard colorato.

I 586 pellegrini partiranno per la volta di Roma alle 5 a bordo di diversi bus. "Siamo un corpo solo, vogliamo stare insieme tra noi e con quelli che troveremo in piazza San Pietro - sono state le parole di monsignor Corazza -. E’ la sfida per tutti, ragazzi e adulti, vivere insieme nella pace, nella giustizia, nell’aiuto e nella solidarietà - ha proseguito -. La Chiesa e il mondo hanno bisogno di voi, del vostro entusiasmo e della vostra capacità di essere semplici e innocenti. La cattiveria deve essere fermata e anche se non possiamo risolvere i grandi problemi possiamo cominciare a costruire un mondo nuovo cominciando da noi stessi. Ora andremo insieme dal Papa, ma dobbiamo decidere, scegliere se rimanere con Gesù come amico. Chiediamo al Signore che questa bella avventura che ci coinvolge in tanti ci aiuti ad essere segno di speranza e portare nelle nostre case la gioia che vivremo a Roma”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un lunedì di Pasquetta speciale: da Forlì oltre 500 giovani per l'incontro con Papa Francesco

ForlìToday è in caricamento