menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

La Polizia ha denunciato un cittadino marocchino di 37 anni, residente a Cesena, con l’ipotesi di reato di estorsione. La vicenda si sarebbe sviluppata in una notte festiva di fine novembre

La Polizia ha denunciato un cittadino marocchino di 37 anni, residente a Cesena, con l’ipotesi di reato di estorsione. La vicenda si sarebbe sviluppata in una notte festiva di fine novembre, nella zona di Pievesestina di Cesena, in un parcheggio frequentato da persone che desiderano avere incontri occasionali, ed è stato segnalato dalla vittima forlivese solo il giorno dopo. Nella denuncia ha raccontato che si era recato in quel luogo poiché desideroso di un incontro occasionale, dove aveva conosciuto lo straniero, anche lui lì apparentemente per lo stesso motivo.

I due si erano appartati, ma prima che succedesse nulla era nata una discussione poiché lo straniero pretendeva di essere pagato per concedere una prestazione sessuale, ma a fronte del rifiuto aveva sottratto le chiavi del veicolo dell’altro, restituendole solo dopo che questi aveva consegnato alcune decine di euro. Le successive attività di accertamento svolte dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, che ha raccolto la denuncia, hanno consentito di acquisire in poco tempo l’identità del soggetto, poiché poco prima era stato sottoposto ad un controllo di routine da parte di una pattuglia presente sul territorio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento