Infermiere trovato totalmente ubriaco al volante: oltre alla denuncia, dice addio alla macchina

Serie di denunce da parte dei carabinieri nell’ambito dei controlli sul territorio.  Nella rete stesa dai militari del Radiomobile sono finite due persone per guida in stato di ebbrezz

Serie di denunce da parte dei carabinieri nell’ambito dei controlli sul territorio.  Nella rete stesa dai militari del Radiomobile sono finite due persone per guida in stato di ebbrezza. La denuncia è arrivata per uno studente siciliano 24enne sorpreso alla guida propria autovettura in stato di ebbrezza con tasso 0,85 g/l. Stessa sorte per un infermiere 45enne, trovato alla guida propria autovettura, con tasso alcolemico 2,62 g/l. Dato il valore particolarmente elevato, l’auto è stata sequestrata ai fini della confisca. 

Inoltre alcuni giorni  i militari di San Martino in Strada, hanno denunciato per omessa custodia di arma un pensionato 73enne napoletano, residente da anni in Forlì, in quanto dentro la propria abitazione non custodiva secondo la normativa vigente la propria pistola regolarmente detenuta. L’arma è stata sottoposta a sequestro. 

Un’attività investigativa ha permesso infine di denunciare per furto aggravato un 21enne marocchino, ritenuto il responsabile dell’asportazione in un esercizio commerciale di kebab di un portafogli di un dipendente del negozio, contenente 900 euro. Denuncia anche per un pregiudicato veneto 54enne, che con un raggiro online ha truffato un forlivese 54enne di una somma di 2,650 euro, in una finta compravendita di una bicicletta su “Subito.it”. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • "Ripuliva" i soldi delle fatture false in una sala giochi: riciclaggio sull'asse Faenza-Forlì, sequestro da un milione di euro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento