rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Torna Diabete Beach, la lotteria solidale di Diabete Romagna

Per migliorare la qualità della cura Diabete Romagna, grazie ai fondi raccolti con eventi come Diabete Beach, ha sviluppato negli anni, in supporto al reparto di Diabetologia dell'Ospedale di Forlì un vero e proprio ambulatorio di riferimento dedicato al piede

Il diabete è una patologia cronica e sono sempre di più adulti e bambini che in Romagna ne soffrono e che anche nel periodo estivo e di vacanza si trovano a dover fare i conti con una malattia silente e troppo spesso sottovalutata.  Per questo motivo, per il secondo anno consecutivo, l’associazione Diabete Romagna propone la campagna Diabete Beach, una lotteria solidale per raccogliere fondi  da destinare a progetti a favore di chi tutti i giorni deve gestire una malattia molto complessa.

Diabete Romagna opera nel territorio romagnolo per offrire sostegno alla persona con diabete attraverso il finanziamento di importanti progetti che vanno ad integrare quanto offerto dal Servizio Sanitario Nazionale, che da solo non potrebbe rispondere alle grandi necessità a cui deve fare fronte un paziente con diabete. Con l’acquisto di un biglietto della lotteria solidale di Diabete Beach si potrà contribuire in maniera concreta ad aiutare chi tutti i giorni deve convivere con una patologia così complessa.

Sono tante le complicanze a cui può andare incontro un paziente con diabete, una delle più gravi è quella che  coinvolge gli arti inferiori ed è definita, piede diabetico. In Italia, su un dato di 14.234 amputazioni, ben 8.741 sono state fatte a persone diabetiche, facendo del diabete la principale causa di amputazioni sul territorio nazionale. Conseguenza di questi numeri sono gli importanti costi legati all’ospedalizzazione e all’invalidità riportata dal paziente che ricade tutta sulla famiglia e sulla collettività. Le amputazioni, il cui costo sociale è elevatissimo, si possono prevenire con adeguati controlli e una buona qualità della cura.

Si raccomanda almeno un controllo all’anno del piede, ma dati recenti indicano che solo il 20% delle persone con diabete in Italia fa opportuni controlli. I risultati indicano che è possibile ottenere una riduzione delle amputazioni con un miglioramento della qualità della cura. Per migliorare la qualità della cura Diabete Romagna, grazie ai fondi raccolti con eventi come Diabete Beach, ha sviluppato negli anni, in supporto al reparto di Diabetologia dell’Ospedale di Forlì un vero e proprio ambulatorio di riferimento dedicato al piede, finanziando i costi del personale specializzato in podologia e permettendo ad un numero sempre maggiore di persone di ridurre i rischi di complicanze agli arti. 

In questo ambulatorio operano Laura Zanoni e Agnese Ricci, podologhe che l’associazione Diabete Romagna finanzia per offrire al paziente una veloce diagnosi e una pronta cura ad una complicanza molto grave. Nell’ambulatorio è in funzione un Ecografo Digitale Portatile Multidisciplinare, anch’esso finanziato dall’associazione, che permette ai pazienti l’adeguata prevenzione di cui hanno diritto per poter vivere una vita serena nonostante il Diabete. In supporto al Reparto di Diabetologia dell’Ospedale Bufalini di Cesena operano un nutrizionista, il dott. Aldo Vallicelli e una psicologa la Dott.ssa Lisa Gamberini, per sostenere il paziente con diabete nell’educazione alimentare e nell’accettazione della malattia, entrambi finanziati interamente dall’associazione. Una psicologa opera anche in supporto al Reparto di Diabetologia dell’Ospedale Infermi di Rimini, la dott.ssa Isabella Valentini. 

Diabete Beach è una delle campagne di raccolta fondi organizzata e realizzata dall’associazione Diabete Romagna per sostenere economicamente questi e molti altri progetti di prevenzione e supporto al paziente con Diabete del territorio romagnolo. Chi prenderà un blocchetto della lotteria solidale Diabete Beach, da 25 biglietti, farà una donazione di 62,5 all’associazione e regalerà a 3 persone con diabete un consulto dal nutrizionista. Con due blocchetti della lotteria solidale Diabete Beach, il corrispettivo di 50 biglietti, farà una donazione di 125 euro, che regalerà a 10 persone con diabete il consulto da un podologo per prevenire la pericolosa complicanza del piede diabetico. Saranno decine i volontari di tutte le età impegnati nella distribuzione dei biglietti, che coinvolgeranno con il loro entusiasmo amici e conoscenti. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà al Grand Hotel di Cesenatico, lunedì 7 settembre alle ore 17.00. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna Diabete Beach, la lotteria solidale di Diabete Romagna

ForlìToday è in caricamento