Inquinamento delle falde, si pompa l'acqua contaminata per smaltirla. Saranno necessari altri pozzi

E' stata individuata la possibile origine dell'inquinamento della falda superficiale in un'area circa 2,5 chilometri quadrati

E' stata individuata la possibile origine dell'inquinamento della falda superficiale in un'area compresa tra via Dragoni, lo scolo Cerchia, via Balzella e via Masetti, un quadrilatero di circa un chilometro e mezzo di lato ed un'estensione totale di circa 2,5 chilometri quadrati nella zona Est della città, che ricomprende non solo zone industriali, ma anche aree residenziali come via Puccini e via Mascagni. La contaminazione è in prossimità  di cisterne interrate dismesse negli anni Novanta, ma sono in corso le attività per identificare l’estensione della contaminazione e individuare la sorgente primaria dell’inquinamento. 

Venerdì scorso il Comune di Forlì ha emesso un'ordinanza urgente che vieta ogni prelievo di acqua dalla falda all'interno di quel poligono fino a data da definire. Nell’ambito di indagini ambientali svolte da un’impresa che gestisce un deposito di sostanze chimiche in via Dragoni a Forlì, è stata accertata infatti un’importante contaminazione nelle acque della falda più superficiale e nel suolo. Si sono riscontrati superamenti delle concentrazioni soglie di contaminazione  di cui alla vigente normativa per composti organoclorurati e per alcuni metalli. Si tratta di benzene, toluene, xylene, cloroformio, cloruro di vinile, dicloroetano, dicloroetilene, tetracloroetilene, ed altri inquinanti.

La situazione di contaminazione è stata comunicata ad Arpae dall’azienda che ha prontamente attivato anche la messa in sicurezza d’emergenza  mediante la messa in opera di un sistema di Pump&Stock. Il sistema, installato in corrispondenza di tre pozzi realizzati nel sito, preleva le acque contaminate per il loro successivo smaltimento, togliendole così dal circuito delle acque utilizzabili. Tali indagini richiederanno ulteriori accertamenti tecnici quali la realizzazione di nuovi pozzi piezometrici, indagini analitiche al fine di presentare e realizzare un progetto di bonifica. A ridosso dell'area in cui sono vietati gli attingimenti d'acqua si trovano degli orti per gli anziani di via Dragoni, che tuttavia non sarebbero toccati dall'inquinamento.

In via cautelare, in considerazione degli elevati valori riscontrati nella falda, l’Amministrazione comunale ha adottato un provvedimento di ordinanza contingibile e urgente con cui è stata disposta l’immediata sospensione dei prelievi idrici dai pozzi ad uso privato, domestici ed extradomestici, dai quali venga emunta acqua a fini produttivi nonché qualunque tipo di utilizzo di dette acque nelle aree ricomprese all’interno del poligono di strade, scoli e allineamenti come da cartografia sotto riportata.

Queste le aree interessate dall'ordinanza: via Balzella limitatamente al tratto compreso tra lo scolo Cerchia e via Masetti; via Masetti Antonio limitatamente al tratto compreso tra via Balzella e via Pietro Zangheri; via Pietro Zangheri limitatamente al tratto compreso tra il ponte sulla ferrovia e l’incrocio con via Giovanni Pollini; da questo ultimo in linea retta fino a via Giacomo Puccini, indi via A.Vivaldi e in linea retta fino alla via Dragoni incrocio con la via Lodovico Spontoni; e via Dragoni limitatamente al tratto tra la via Lodovico Spontoni e la via Clemente Monari indi in linea retta fino alla via Balzella lungo lo scolo Cerchia.


inquinamento falda-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Travolto da un'auto mentre attraversa sulle strisce: anziano in condizioni critiche

  • Pauroso schianto, finisce nel fosso e cappotta: liberato dall'abitacolo dai Vigili del Fuoco

  • "Sei entrato nel cuore di tutti": tanta commozione per l'ultimo saluto a Fabio Lombini

  • A 24 anni sta per realizzare il suo sogno nel cassetto: un "centro benessere" per i cani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento