Auto sospetta, scatta l'inseguimento: il giovane automobilista era "alticcio"

La patente è stata immediatamente ritirata, mentre l'auto è stata affidata al proprietario

Sorpreso "alticcio" al volante di un'auto. Un 19enne di nazionalità albanese, residente a Modigliana, è stato denunciato martedì sera a piede libero dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Faenza per guida in stato d'ebrezza. Erano circa le 23 ed i militari erano impegnati in un posto di controllo in via Delle Ceramiche, quando hanno notato una "Alfa Romeo 147" nera che circolava nella strada alle loro spalle con almeno tre persone a bordo con atteggiamenti sospetti.

Uno di questi ragazzi ha urlato qualcosa di non ben definito per attirare l’attenzione dei clienti del vicino Bar delle Corriere, col conducente a dirigersi verso la periferia. I militari a quel punto hanno inseguito la vettura, intimando l'alta. Alla guida vi era un 19enne in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche. Sottoposto all’alcoltest è emerso un tasso alcolemico pari a 0,82 grammi per litro. La patente è stata immediatamente ritirata, mentre l'auto è stata affidata al proprietario.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pazza primavera climatica, moria di api nelle arnie. L'apicoltrice: "Senza di loro non ci saremmo"

  • Eventi

    Tornano i "Mercoledì del Cuore" con due anteprime per tornare a vivere la sera in piazza

  • Cronaca

    Ha lottato contro una lunga malattia: addio a Guglielmo Russo, presidente di Legacoop Romagna

  • Cronaca

    La morte di Guglielmo Russo, il cordoglio: "Protagonista in campo politico, economico e istituzionale"

I più letti della settimana

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Alluvione, lavori conclusi: sanato l'argine. Polemica sulle mancate casse di espansione

  • La disastrosa alluvione di Villafranca: centinaia di persone intrappolate, enormi danni

  • Montone e Ronco, la piena è passata. Ma Villafranca si risveglia alluvionata

  • Continua il maggio vestito d'inverno, temperature in picchiata. E la diga tracima con la neve

  • Forte temporale colpisce il Forlivese, tanta pioggia in pochi minuti: diversi allagamenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento