menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Positivo a due droghe l'autore della fuga a folle velocità in viale della Libertà

E' finita con la denuncia penale, il sequestro del veicolo al fine della confisca e il ritiro della patente, la vicenda dell'inseguimento a folle velocità in piazzale della Vittoria, avvenuto il 30 settembre scorso

E' finita con la denuncia penale, il sequestro del veicolo al fine della confisca e il ritiro della patente, la vicenda dell'inseguimento a folle velocità in piazzale della Vittoria, avvenuto il 30 settembre scorso. Mercoledì mattina la Polizia Stradale ha notificato al 30enne che fuggì all'alt imposto dagli agenti la denuncia per guida sotto l'effetto di stupefacenti.

Le analisi mediche hanno confermato la positività a due due sostanze. Per questo anche la patente è stata ritirata e l'auto, una mini Cooper sequestrata per confisca. Inoltre, oltre ai 14 punti già tolti la serata stessa, altri 10 vengono tolti totale 24 punti persi. Colpisce l'aspetto della recidività: è la terza volta che il 30enne viene denunciato per guida sotto l'effetto di droghe.

Nella serata del 30 settembre la Polstrada di Forlì, distaccamento di rocca San Casciano, impose invano l'alt ad una Mini Cooper in piazzale della Vittoria. Ne nacque un inseguimento con velocità fino ai 130 km all'ora e un semaforo rosso “bruciato” in viale della Libertà. Alla fine l'auto, con due persone a bordo, fu bloccata all'altezza dei 'Portici'.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento