Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Istituto comprensivo nel nome di Annalena Tonelli: "Non è solo un ricordo, è una presenza"

"Quella di Annalena non è solo ricordo - afferma il sindaco Davide Drei -. È una presenza"

Nel nome di Annalena Tonelli. Da venerdì mattina l'istituto comprensivo numero 4 ricorda la missionaria forlivese uccisa quindici anni fa. La cerimonia si è svolta alla "Dante Alighieri" in via Della Grata. "Quella di Annalena non è solo ricordo - afferma il sindaco Davide Drei -. È una presenza. Perché presente è la memoria di quel giorno triste, il 5 ottobre del 2003, quando la notizia del suo assassinio colpi’ la nostra città e le nostre coscienze. Ma ancor più presente è il suo messaggio, la sua testimonianza, la sua vita. Con l’intitolazione dell’Istituto comprensivo abbiamo vissuto un momento emozionante, che ha dato l’avvio alle iniziative che Forlì le dedica con affetto e riconoscenza". La cerimonia si è svolta alla presenza della dirigente scolastica Anna Starnini e del vescovo Livio Corazza.

La marcia “Annalena per le vie della città” per le vie del centro storico

In serata si è svolta la marcia “Annalena per le vie della città” per le vie del centro storico. L’intenso programma commemorativo, organizzato dal Comitato per la Lotta contro la Fame nel Mondo di Forlì, in collaborazione con altri enti ed istituzioni locali, è partito dalla “Barcaccia” antistante i Musei San Domenico, per poi toccare alcuni dei luoghi (a cominciare dal Casermone di via Romanello) cari alla missionaria nei suoi anni d’impegno forlivese, con lettura dei suoi testi e deposizione di segni di pace.

Annalena Tonelli, il ricordo in un convegno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istituto comprensivo nel nome di Annalena Tonelli: "Non è solo un ricordo, è una presenza"
ForlìToday è in caricamento