"Io compro a Meldola": i commercianti fanno rete e colorano la città

Sabato a Meldola prenderà vita una collaborazione commerciale, una rete nata tra le attività cittadine con l’intento di creare azioni congiunte rivolte a tutta la cittadinanza e non solo

Il colore della luce, o meglio, come l’unione dei colori danno vita alla luce, luce per fendere l’oscurità. Sabato a Meldola prenderà vita una collaborazione commerciale, una rete nata tra le attività cittadine con l’intento di creare azioni congiunte rivolte a tutta la cittadinanza e non solo. Per l'occasione ogni esercente colorerà Meldola, dando vita, gioia ed allegria agli spazi del centro cittadino.

Farà il suo debutto l’hashtag "Io compro a Meldola": comparirà sotto forma di adesivo sulle vetrine e sarà possibile trovarlo su una pagina Facebook, dove si troveranno informazioni circa le offerte commerciali in corso. L’iniziativa ha già visto l'adesione di circa un centinaio di attività meldolesi. I promotori della rete sottolineano che "per la prima volta, è nata una collaborazione stretta tra commercianti su così larga scala, sostenuta anche dall’amministrazione comunale, con la quale il dialogo sarà costante e aperto al fine di fare rifiorire la nostra bella città".

La lettera dell'amministrazione comunale

L'assessore Simona Zuccherelli ha inviato una lettera ad artigiani, imprenditori ed esercenti: "Lunedì scorso, dopo due mesi di chiusura, dopo due mesi di sgomento, avete riaperto le vostre attività. Abbiamo vissuto insieme a voi questo momento di incertezza e preoccupazione. Ed ora viviamo insieme a voi l’emozione di questo nuovo inizio. Oltre alle misure governative, questa Amministrazione sta, ponderando - insieme agli uffici competenti - la possibilità di intervenire con alcuni aiuti a sostegno della nostra economia. La città deve ricominciare a vivere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel rispetto delle prescrizioni a tutela della salute di noi tutti cittadini’ prosegue l’assessore alle attività produttive, "dobbiamo sapere che possiamo riappropriarci delle nostre vecchie, buone abitudini - per sostenere le attività locali - e quindi entrare al bar e bere un buon caffè, accompagnato da una brioche artigianale, delle nostre pasticcerie. Mangiare un piatto di tagliatelle al ragù al nostro ristorante preferito. Farci tagliare i capelli dal nostro parrucchiere di fiducia. Acquistare un vestito o un paio di scarpe nei nostri negozi. Ordinare ciò di cui abbiamo bisogno agli imprenditori Meldolesi. L’economia del Paese ha bisogno di tutti noi perché solo insieme, sebbene nel rispetto degli altri, possiamo fare rinascere il nostro paese. Educhiamoci alla mascherina, obbligatoria nei luoghi aperti al pubblico, a mantenere la distanza interpersonale di sicurezza, a utilizzare i gel igienizzanti. E, ricominciamo a vivere, vicini tra noi, vicini a tutte le realtà locali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Forlì spiccherà il volo verso Spagna, Germania e Ungheria: ufficializzata la terza compagnia

  • Aeroporto, il Ridolfi torna sui radar di tutto il mondo: si parte con i voli commerciali

  • L'aeroporto di Forlì alla conquista del Mediterraneo: si allunga la lista delle compagnie

  • Due morti e un nuovo picco di contagiati nel Forlivese, altri due casi in più alla "San Camillo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento