menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Isoldi, spunta un bunker sotto la piscina della villa faraonica

Sul caso sono al lavoro i sostituti procuratori Fabio Di Vizio e Marco Forte. Al bunker, diviso in stanze e privo di finestre, si accedere attraverso una porticina. Gli inquirenti stanno valutando la documentazione acquisita

Spunta un bunker sotto la piscina della mega villa di Pierino Isoldi, il noto imprenditore forlivese arrestato l''13 giugno scorso dai militari della Guardia di Finanza in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per estorsione e appropriazione indebita di oltre 13 milioni di euro attraverso frode fiscale con utilizzo di fatture false. Il sospetto dei magistrati è che quello spazio di 150 metri possa esser sorto in violazione alle norme edilizie.

Sul caso sono al lavoro i sostituti procuratori Fabio Di Vizio e Marco Forte. Al bunker, diviso in stanze e privo di finestre, si accedere attraverso una porticina. Gli inquirenti stanno valutando la documentazione acquisita. Lunedì prossimo è in programma l'udienza in sede civile che giudicherà l'atto avanzato dai sindaci revisori dei conti verso l'immobiliarista sulla base dell'articolo 2049 del codice civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento