Trema la terra nell'entroterra forlivese: lievi scosse di terremoto

La scossa, alla luce della lieve entità, è stata avvertita dalla popolazione e non si segnalano danni

Lieve scossa di terremoto nell'entroterra forlivese. I sismologi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma hanno registrato lunedì mattina alle 8.25 un movimento tellurico di magnitudo 2.4 Richter, con epicentro ad un chilometro da Premilcuore. L'ipocentro è stato localizzato a 9 chilometri di profondità. La scossa è stata avvertita da parte della popolazione, ma non si segnalano danni. Un altro lieve terremoto è stato registrato alle 13.56 a sette chilometri da Forlì e Castrocaro, con ipocentro a 23 chilometri di profondità. La magnitudo è stata di 2.0 Richter.

Alle prime luci dell'alba di domenica si è verificata una scossa in mare aperto, a circa 38 chilometri da Forlì. L'epicentro è stato localizzato a 10 chilometri da Bellaria, con ipocentro a quattro chilometri di profondità. Anche in questo caso nessun danno a cose o persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto da un'auto in sorpasso, sciagura in via Del Partigiano: ciclista perde la vita

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento