Un San Valentino a favore della ricerca: i sapori di cacao sostengono lo Ior

Questa collaborazione non si esaurirà a San Valentino ma proseguirà per tutto il 2019

È stata lanciata in questi giorni la partnership tra l’Istituto Oncologico Romagnolo e F.lli Gardini. L’iniziativa si chiama “Sulle Rotte della Ricerca”, e prende in considerazione in particolare un prodotto dell’azienda con quartier generale di Vecchiazzano: il cofanetto “Sulle Rotte del Cacao”, un viaggio degustazione alla scoperta dei sapori provenienti da nove differenti parti del mondo dal costo di dieci euro. Chiunque acquisterà questa confezione contribuirà a sostenere lo Ior e la ricerca scientifica: in particolare il ricavato dell’iniziativa andrà a favore degli studi riguardanti l’immunoterapia cellulare avanzata, portati avanti all'Irst-Irccs di Meldola dal dott. Massimo Guidoboni e dal suo team.

"Abbiamo deciso di lanciare questa partnership proprio durante i giorni di San Valentino per dare la possibilità a chiunque di dimostrare il proprio amore non solo verso gli affetti più cari, ma anche verso tutte quelle persone che soffrono e che lottano contro il tumore - afferma Fabrizio Miserocchi, direttore generale Ior - chi vuole potrà trovare la confezione “Sulle Rotte del Cacao” in tutte le nostre sedi, nel negozio di Vecchiazzano e i rivenditori dei F.lli Gardini o anche ordinarli online, tramite il loro sito. Questa collaborazione non si esaurirà a San Valentino ma proseguirà per tutto il 2019: tuttavia, ci sembrava una bella idea regalo da proporre a tutti gli innamorati. Ringraziamo di cuore i F.lli Gardini: un’azienda romagnola che, nonostante i successi internazionali, ha conservato quello spirito famigliare e d’accoglienza tipico del nostro territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questo cofanetto è frutto di una ricerca delle migliori fave di cacao presenti in varie parti del mondo . spiega Fabio Gardini, uno dei titolari assieme al fratello Manuele della ditta - ci piaceva quindi l’idea di creare un ponte tra questa ricerca e quella, ben più importante, che viene fatta ogni giorno in laboratorio contro il cancro. Siamo da sempre vicini allo Ior e alla sua missione, per ragioni personali: speriamo in questo modo di contribuire a sottrarre futuro ai tumori, tramite il sostegno di uno studio che si è dimostrato particolarmente promettente e che viene portato avanti qui da noi, in Romagna".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

Torna su
ForlìToday è in caricamento