Cronaca

"Cerco di capire se esistono ancora persone buone": il viaggio di Jessica con la sua cavalla passa dal Forlivese

Una sfida particolare, un viaggio alla riscoperta dell’Italia, ecco l’obiettivo di Jessica Riviera, 33 anni

Una sfida particolare, un viaggio alla riscoperta dell’Italia, ecco l’obiettivo di Jessica Riviera, 33 anni, originaria di Vittorio Veneto, che ha deciso di attraversare tutta l’Italia a piedi con la sua cavalla purosangue araba, Fatira di Pegaso. Ha l’obiettivo di percorrere tutta l’Italia scendendo dall’Adriatico e risalendo per il Tirreno, chiedendo ospitalità alle varie strutture che si rendono disponibili ad accogliere.  “Avevo bisogno di vedere se c’erano ancora persone buone al mondo - spiega Jessica - Dopo che i miei datori di lavoro non mi hanno rinnovato il contratto ho deciso di partire. Non ho un marito o dei figli, sono libera di fare ciò che voglio. Ho sempre visto l’Italia dal finestrino della mia macchina, senza mai fermarmi troppo ad osservarla. Mi è venuta voglia di viaggiare, di vedere tutto”. 

Il viaggio è iniziato in Friuli, per poi proseguire in Veneto e ora in Romagna. Jessica lo sta compiendo principalmente a piedi, con solo brevi tratti in sella. “Volevo prendermi il mio tempo, fare le cose con calma - continua - Quando lavoravo tutto era frenetico, non mi fermavo mai. Ora invece ho tempo. Non prendo la strada più corta, ma cerco di vedere il più possibile”. Per pernottare Jessica si affida all’ospitalità di privati o maneggi, che le forniscono un posto dove dormire e dove far riposare la propria cavalla. “Ho visto che ci sono tre tipi di persone disposte ad ospitarmi - aggiunge Jessica - Le prime mi trattano da subito come se fossimo una famiglia e, quando vado via, mi sembra di avere una mamma e un papà in più. Le seconde sono più fredde e distaccate. Poi ci sono le terze, che sono un po’ un misto. All’inizio sono fredde ma poi, quando iniziamo a parlare, sono quelle più gentili.”

In questi giorni è stata a Castrocaro e poi Meldola per poi indirizzarsi verso l'Apennino cesenate. Superato da poco la zona di Mercato Saraceno racconta: “La Romagna mi sta piacendo molto. Le colline sono dolci, piene di vegetazione. La natura qui è molto bella. Poi c’è una grande ospitalità. Quando passo dai paesi le persone mi salutano. In altre zone non succede. A Mercato Saraceno in una bancarella mi hanno anche regalato delle pesche noci e delle carote per la cavalla”. Jessica pianifica di viaggiare per ancora molto tempo. Conclude dicendo: “Non so quanto ci metterò esattamente, almeno sei mesi secondo i miei calcoli. La mia famiglia ormai si è rassegnata. All’inizio mi chiedevano sempre quando sarei tornata. Ora mi vedono felice e se ne sono fatti una ragione. Voglio vivere quest’esperienza al massimo”.  Si può seguire la sua avventura  sulle pagine Instagram e Facebook dal nome "Con6zampe"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cerco di capire se esistono ancora persone buone": il viaggio di Jessica con la sua cavalla passa dal Forlivese

ForlìToday è in caricamento