Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

L'Aeronautica è ora "cittadina onoraria" di Forlì, il massimo riconoscimento al Secondo Gruppo Manutenzione

Lunedì pomeriggio  presso la Sala Consiliare del Comune di Forlì si è tenuta la cerimonia solenne di consegna della cittadinanza onoraria al secondo Gruppo Manutenzione Autoveicoli Aeronautica

Lunedì pomeriggio, nela Sala Consiliare del Comune di Forlì, si è tenuta la cerimonia solenne di consegna della cittadinanza onoraria al secondo Gruppo Manutenzione Autoveicoli Aeronautica, che ha sede nella caserma di via Solombrini a Forlì. L'importante riconoscimento è stato consegnato dal sindaco Gian Luca Zattini al comandante Luca Zorzan, durante il Consiglio comunale. 

VIDEO - La cerimonia in Consiglio comunale

Il primo cittadino forlivese, nel consegnare la pergamena attestante la cittadinanza onoraria, ha evidenziato come da ben 83 anni il Secondo Gruppo sia a supporto di tutto il territorio forlivese anche in particolari eventi come durante la grande nevicata del 2012; nonché con la piena disponibilità nella manutenzione straordinaria dei gruppi elettrogeni nella Casa Circondariale In questi ultimi mesi, durante l’emergenza sanitaria Covid-19, il Secondo Gruppo ha svolto un ruolo centrale nella produzione di mascherine come dispositivi di protezione personale, ottenendo la loro certificazione con marchio Ce e destinandoli ai presidi delle Forze Armate, alle realtà istituzionali del territorio e alla Protezione Civile.

Il sindaco Zattini ha infine sottolineato la storica tradizione aeronautica della città di Forlì e l’affetto e la stima di tutti i forlivesi verso il Secondo Gruppo, che si è sovente distinto in concrete iniziative di solidarietà verso i più bisognosi. Di particolare riguardo sono gli eventi organizzati per la raccolta fondi per il reparto pediatria dell’Ospedale di Forlì con cui sono stati acquistati apparati elettromedicali per la pressione arteriosa neonatale e il sostegno alla Curia vescovile per il supporto ai bambini della Costa d’Avorio colpiti dai drammi della guerra e al Villaggio Mafalda per l’aiuto alle famiglie in difficoltà.

Il tenente colonnello Zorzan, dopo avere ringraziato il Consiglio comunale dell'onore concesso, ha tenuto ad evidenziare come la vicinanza tra la cittadinanza di Forlì ed il personale dell'Aeronautica Militare sia stata sempre in primo piano e mai venuta a mancare anche in periodi complessi come quello attuale. Oggi, sempre di più, l'Aeronautica Militare e il Secondo Gruppo sono orgogliosi di svolgere un ruolo al servizio del Paese e del territorio.

"Il grande onore di ricevere la cittadinanza onoraria della città di Forlì - ha concluso il comandante - lo voglio condividere non solo con le donne e gli uomini del 2° Gruppo di oggi, ma con i Comandanti che mi hanno preceduto e, soprattutto, con tutti i colleghi militari e civili che fin dal 1938 hanno tenuto sempre alto il nome dell’Ente e della Forza Armata. Alcuni di loro hanno chiuso le ali, ma a loro saremo eternamente grati per aver contribuito a portare l’Ente agli eccelsi livelli odierni”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Aeronautica è ora "cittadina onoraria" di Forlì, il massimo riconoscimento al Secondo Gruppo Manutenzione

ForlìToday è in caricamento