Domenica, 21 Luglio 2024
L'iniziativa solidale

L'ambasciatrice libanese Daher e il sindaco di Tiro in visita al 66esimo Reggimento Fanteria Aeromobile "Trieste"

La delegazione libanese è stata in questi giorni a Forlì per dare atto alla comunità di quanto realizzato nell'ambito del progetto "Forlì per il Libano"

L’ambasciatrice della Repubblica del Libano in Italia, Mira Daher, accompagnata dal sindaco di Tiro, Hassan Dbouk, hanno fatto visita al 66esimo Reggimento Fanteria Aeromobile “Trieste” di Forlì. Un incontro che rappresenta la testimonianza di un rapporto che si è rafforzato e intensificato nel corso degli anni  Daher è stata accolta al suo arrivo dal comandante della Brigata aeromobile "Friuli", Generale di Brigata Massimiliano Belladonna, e dal comandante del 66° Reggimento, colonnello Marco Licari. Dopo il saluto alla Bandiera di Guerra del Reparto, l'ambasciatrice ha incontrato i fanti aeromobili esprimendo loro un vivo sentimento di gratitudine per quanto realizzato in favore della popolazione Libanese.

Dopodichè ha visitato la "Sala dei Ricordi" e il Centro di Formazione Aeromobile, fiore all'occhiello del 66esimo Reggimento. La visita si è conclusa con la firma dell'Albo d'Onore. La delegazione libanese è stata in questi giorni a Forlì per dare atto alla comunità di quanto realizzato nell'ambito del progetto "Forlì per il Libano". L'ambasciatrice ha chiesto di salutare il Reggimento aeromobile promotore, insieme all'amministrazione comunale, di diverse iniziative umanitarie che hanno gemellato la città romagnola e il contingente italiano impiegato nell'Operazione "Leonte XXX" con le comunità della "terra dei cedri".

2 Sua Eccellenza ringrazia il personale-2

Il ringraziamento dell'ambasciatrice ai fanti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ambasciatrice libanese Daher e il sindaco di Tiro in visita al 66esimo Reggimento Fanteria Aeromobile "Trieste"
ForlìToday è in caricamento