menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'area del Campus rinnoverà il suo look, progetto da un milione di euro: parcheggi, una grande rotonda, piste ciclabili e alberi

La giunta comunale, riunitasi il 30 dicembre scorso, ha dato il via libera al progetto da un milione di euro e che prevede la realizzazione di un parcheggio nei pressi del Campus, in via Corridoni all'angolo di via Lombardini

Una nuova area sosta a pochi passi dal centro storico, amica dell'ambiente, con la realizzazione di percorsi ciclabili e pedonali e ampio spazio al verde ed arredo urbano. La giunta comunale, riunitasi il 30 dicembre scorso, ha approvato il progetto di fatibilità tecnica da un milione di euro e che prevede la realizzazione di un parcheggio nei pressi del Campus, in via Corridoni all'angolo di via Lombardini. Tempo di realizzazione: 150 giorni dopo l'approvazione del progetto esecutivo e la gara di affidamento lavori. Tale sorgerà su un'area totalmente nella disponibilità del Comune, di cui è proprietario. Viene specificato nella delibera che il progetto "non è pienamente corrispondente alle vigenti previsioni degli strumenti comunali di pianificazione attuativa, in particolare per quanto riguarda l'estensione dell’intervento e l'organizzazione degli innsesti viabilistici" e che servirà una "necessaria procedura di variante urbanistica".

Il progetto, si legge nella relazione illustrativa, "punta a recuperare il vuoto urbano attualmente rappresentato dal lotto tra viale Corridoni e il nuovo campus universitario di Forlì. Questo spazio, attualmente utilizzato in parte come parcheggio a servizio del campus e in parte lasciato a verde, presenta le potenzialità per divenire un elemento perfettamente integrato nel contesto forlivese nel quale si trova". Il parcheggio sarà diviso in due aree distinte. Quella più grande destinata a parcheggio pubblico per i cittadini e gli studenti del campus, all’interno della quale saranno installate 2 colonnine di ricarica per auto elettriche, alle quali saranno riservate 4 stalli, 10 per moto, 77 per auto e 2 per diversamente abili.

Quella la più piccola destinata a parcheggio pertinenziale per i dipendenti del campus, con 5 parcheggi moto, 23 parcheggi auto e un parcheggi o per diversamente abili. I percorsi non carrabili si dividono invece in pista ciclabile, un rigenerato percorso pedonale su viale Corridoni ed nuovo percorso pedonale sinuosa fra parcheggio e campus con nuova recinzione di separazione più permeabile e integrata con il progetto. "Il nuovo aspetto architettonico del parcheggio di viale Corridoni vede una reinterpretazione del concetto di parcheggio attraverso la qualificazione dell’intera area tramite l’uso di vegetazione variegata e la valorizzazione degli spazi dedicati a pedone e ciclista nuovi attori protagonisti che però non intaccano la viabilità generale della città", viene evidenziato.

"La nuova viabilità si integra in maniera non invasiva ma funzionale e migliorativa con il sistema di mobilità integrato esistente - viene illustrato -. La viabilità a senso unico di via Padovani verrà invertita in modo che diventi la via di collegamento più veloce per arrivare all’ingresso del parcheggio. Così facendo l’intero isolato compreso tra via Padovani e viale Corridoni diventerà una grande rotatoria per permettere ai veicoli uno smistamento più veloce".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento