L'Artusi apre le porte agli studenti del futuro e serve in tavola la sua ricetta per l'occupazione

"Si tratta di un'occasione preziosa - commenta Mariella Pieri, dirigente scolastico dell'Istituto - dedicata all'informazione e all'orientamento dei ragazzi alla vigilia di una scelta che condiziona in maniera effettiva e importante il futuro della loro vita sociale e lavorativa"

L'Istituto Superiore "Pellegrino Artusi" di Forlimpopoli è lieto di accogliere gli alunni delle scuole secondarie di primo grado e le loro famiglie giovedì dalle 18 alle 20 per accompagnarli alla scoperta dell'itinerario enogastronomico e di ospitalità alberghiera proposto dal piano dell'offerta formativa dell'Istituto. Dirigenti e professori apriranno le porte dei laboratori, delle strutture e degli ambienti adibiti alle attività didattiche dei tre indirizzi di studio, Enogastronomia, Sala-Bar e Accoglienza Turistica, offrendo l'opportunità a futuri allievi e genitori di conoscere i tre percorsi formativi, facendone esperienza.

"Si tratta di un'occasione preziosa - commenta Mariella Pieri, dirigente scolastico dell'Istituto - dedicata all'informazione e all'orientamento dei ragazzi alla vigilia di una scelta che condiziona in maniera effettiva e importante il futuro della loro vita sociale e lavorativa. A tale proposito, è bene ricordare che l'Istituto Alberghiero forlimpopolese vanta una solida tradizione nel formare professionisti dell'impresa ristorativa e alberghiera, che testimonia da un lato un saldo connubio con il territorio locale e dall'altro la capacità di connettersi ad una realtà globale, capace di promuovere all'estero i talenti nostrani".

"Le competenze acquisite da chi frequenta l'Istituto "P. Artusi" sono, infatti, veri e propri ingredienti della ricetta per l'occupazione, in quanto - continua Pieri - immediatamente spendibili nel mondo dei servizi enogastronomici, dell'accoglienza e dell'ospitalità. Non a caso, la Fondazione Agnelli, che ogni anno stila la classifica delle scuole superiori italiane, ha individuato l'Artusi di Forlimpopoli come il migliore tra gli istituti professionali nella provincia di Forlì-Cesena a preparare l'ingresso nel mondo del lavoro. Ciò significa - conclude il dirigente scolastico - che l'indice occupazionale per i diplomati dell'alberghiero forlimpopolese è pari al 77% e che per loro l'attesa media prima di un contratto di lavoro significativo è di soli 163 giorni dal conseguimento del diploma. Un dato questo che è sensibilmente aumentato dallo scorso anno e che spicca anche paragonato anche agli altri istituti alberghieri della Regione".

Ma l'offerta formativa dell'Istituto Superiore di Forlimpopoli non finisce qui: giovedì dalle 18 alle 20 si apriranno le porte anche del Liceo delle Scienze Umane "Valfredo Carducci". Vivendo insieme un'esperienza coinvolgente e interattiva, insegnanti e studenti incontreranno i futuri alunni e le famiglie per illustrare loro la specificità della proposta liceale dell'indirizzo Scienze Umane, tesa a favorire una formazione con ampie basi culturali e strumenti per proseguire gli studi universitari con particolare riguardo a quelli che preparano alla professione docente, psicologo, esperto dei servizi educativi, sociali e sanitari. L'opzione Economico-Sociale guarda, invece, a possibili sbocchi universitari e lavorativi in ambito sociale, giuridico ed economico.

In più, il Liceo Carducci è l'unico liceo delle scienze umane, nella nostra provincia e nell'intera regione Emilia-Romagna, a distinguersi per la proposta del percorso quadriennale, incentrato sull'innovazione metodologico-didattica, sull'acquisizione di specifiche competenze disciplinari e di competenze trasversali, sulla valorizzazione di attività laboratoriali, in una prospettiva che guidi gli studenti lungo l'asse interdisciplinare e multiculturale dei saperi e l'integrazione degli insegnamenti, uniformandosi anche alla realtà europea, al mondo dell'università e del lavoro. Altre due sono le proposte di orientamento già calendarizzate: i prossimi Open Day sia per l'Alberghiero sia per il Liceo delle Scienze Umane saranno in data sabato 14 dicembre e sabato 14 gennaio 2020 dalle ore 15 alle 18 e ricco è anche il calendario delle lezioni simulate pomeridiane previa, però, l'iscrizione da parte degli interessati (www.iisforlimpopoli.edu.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva la neve di Santa Lucia, il parere dell'esperto: ecco ci attende nelle prossime 48 ore

  • Doccia fredda sui lavoratori del centro commerciale: "Ridotti ulteriormente i festivi di chiusura"

  • Ci sono due bellezze di Forlì alla finale di Miss Curvyssima

  • Anziano trovato in mezzo alla strada morto con la sua bici in terra

  • Travolta dal vicino al volante di un furgoncino: ennesima sciagura sulle strade del Forlivese

  • Anche a Forlì le 'Sardine' scendono in piazza: "Riempiamo i cervelli, se no altri riempiranno le pance"

Torna su
ForlìToday è in caricamento