rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cultura

L'assessore ferrarese Gulinelli visita la "Maddalena", Melandri: "Primo step di una futura partnership museale di grande pregio"

A fare da Ciceroni nelle dodici sezioni dei Musei San Domenico per sviscerare il mistero irrisolto della Maddalena, l’assessore Valerio Melandri e Stefano Benetti

L’assessore alla Cultura del Comune di Ferrara, Marco Gulinelli, il noto storico dell'arte, Lucio Scardino, hanno visitato questa mattina la mostra “Maddalena - l’arte e l’immagine”, nell’ambito di un progetto più ampio e articolato di prestiti e scambi d’opere illustri tra la città di Forlì e il capoluogo estense. A fare da Ciceroni nelle dodici sezioni dei Musei San Domenico per sviscerare il mistero irrisolto della Maddalena, l’assessore Valerio Melandri e Stefano Benetti.

“Ringrazio l'assessore Gulinelli per esserci venuto a trovare proprio in occasione di questa straordinaria mostra - esordisce Melandri -. Tra gli oltre duecento capolavori esposti nei Musei San Domenico, a occupare un posto di grande rilievo è proprio un’opera ferrarese, ovvero il “Compianto” di Guido Mazzoni. Si tratta di un gruppo scultoreo di prestigiosa fattezza che sintetizza, attraverso la sua imponenza e il notevole impatto visivo, la memoria, il patrimonio artistico e la forte identità culturale del Comune di Ferrara".

"Il confronto e lo scambio di buone prassi tra Amministratori locali anche in ambito culturale rappresenta un grande occasione di crescita per i nostri territori - prosegue Melandri -. È con questo spirito che abbiamo inteso accogliere e accompagnare l’assessore Gulinelli nell’inedito itinerario dei grandi maestri della Maddalena. Partiamo da qui e con grande entusiasmo, per tessere le fila di un percorso di grande pregio incentrato sulle reciproche esperienze museali e artistiche. A beneficiarne, non potranno che esserne i cittadini e la qualità dell’offerta culturale di entrambi i Comuni".

"Dopo quelle di Ulisse e Dante, Forlì ospita un'altra mostra di altissimo livello, dedicata alla straordinaria figura della Maddalena e ai suoi molteplici volti che rispecchiano l’animo e il mistero dell'essere umano - dice l'assessore comunale di Ferrara Gulinelli -. Siamo felici di contribuire con opere ferraresi a questa importante esposizione. Proprio questo legame ci fa pensare a una concreta possibilità di nuove collaborazioni".

Melandri - Gulinelli-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore ferrarese Gulinelli visita la "Maddalena", Melandri: "Primo step di una futura partnership museale di grande pregio"

ForlìToday è in caricamento