menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L’associazione Nonno Banter dona al Comune "Buoni spesa" per le famiglie in difficoltà

"Grazie a questo grande atto di solidarietà sarà possibile aiutare tante famiglie che sono state colpite dalla crisi originata dalla pandemia, in un momento particolare quale quello del Natale", dice il sindaco Cavallucci

Un grande gesto di generosità verso Meldola arriva da parte dell'Associazione “Nonno Banter 57 Aps - Giochi di Strada”, che ha donato al Comune 200 euro in "Buoni spesa" da devolvere alle famiglie in difficoltà, confermando la vicinanza dell' Associazione alla Città e rinnovando un gesto di solidarietà. Nonno Banter 57 è un’Associazione costituita da un gruppo di volontari meldolesi con la convinzione che il gioco e la pratica manuale siano strumenti imprescindibili per una crescita sana ed equilibrata dei ragazzi e che da sempre si impegna a devolvere il ricavato delle proprie attività per progetti locali.

"Grazie a questo grande atto di solidarietà sarà possibile aiutare tante famiglie che sono state colpite dalla crisi originata dalla pandemia, in un momento particolare quale quello del Natale", afferma il sindaco Roberto Cavallucci. I “Buoni spesa” sono stati consegnati in Comune da parte del presidente dell’Associazione Walter Turci, meglio conosciuto come “Nonno Banter”, della vice-presidente Sara Bucci e di alcuni volontari dell'Associazione, alla presenza del primo cittadino e del vicesindaco Jennifer Ruffilli. "A tutti i volontari dell’Associazione “Nonno Banter 57”, che speriamo tornino presto a far divertire i bambini, un sincero ed immenso “Grazie” a nome di tutta l’Amministrazione Comunale e della Città di Meldola", concludono Cavallucci e Ruffilli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento