L'auto-erotismo gli costa ben 10mila euro, forlivese multato nella spiaggia naturista

L'uomo è stato notato da una pattuglia della Polizia Locale di Ravenna, in collaborazione con volontari dell'Associazione Nazionale Carabinieri, impegnati in controlli specifici in zona

Maxi multa per un 45enne forlivese che, giovedì pomeriggio, è stato sorpreso sulla spiaggia naturista della Bassona di Lido di Dante mentre era intento a masturbarsi. L'uomo è stato notato da una pattuglia della Polizia Locale di Ravenna, in collaborazione con volontari dell'Associazione Nazionale Carabinieri, impegnati in controlli specifici in zona. All'uomo è stata elevata la prevista sanzione, pari a ben 10.000 euro, per atti osceni in luogo pubblico. A fine luglio stessa multa era stata fatta a due turisti colti a praticare "acrobazie sessuali" sulla stessa spiaggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento