L'IRST diventa IRCCS, Drudi (Pd): "Una bella notizia, un grande risultato"

La trasformazione dell'IRST in IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere scientifico) è un passo importantissimo per la qualificazione di questa importante struttura della nostra città

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

La trasformazione dell'IRST in IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere scientifico) è un passo importantissimo per la qualificazione di questa importante struttura della nostra città, sempre più riconosciuta a livello nazionale e internazionale, e per tutta la sanità emiliano-romagnola. Attendiamo con fiducia il Decreto del Ministero, ma il riconoscimento da parte della Conferenza Stato-Regioni è significativo e dimostra che quando le Istituzioni, le forze politiche e sociali del nostro territorio lavorano unite attorno a obbiettivi comuni e fanno gioco di squadra, è possibile ottenere ottimi risultati.

E' però necessario, da oggi in poi, ragionare in modo diverso e provare a pensare a scenari di sviluppo per Meldola, scenari in cui il nuovo IRCCS non potrà che essere elemento centrale. La crisi economica morde, alcune aziende strategiche si trasferiranno o sono state indebolite. Meldola rischia molto, ma per fortuna la nostra città può contare su un polo di eccellenza internazionale, realizzato con notevoli sacrifici e investimenti, grazie al lavoro di alcuni amministratori lungimiranti che si sono battuti per realizzare a Meldola questa struttura, individuando così un’alternativa reale alla forzata chiusura del nostro Ospedale.

È necessario ora mettere da parte dubbi e polemiche di parte. Occorre ora fare leva sui nostri punti di forza, e valorizzare al meglio la presenza di  questa struttura nella nostra città, riprogettando gli spazi urbani, la viabilità, i servizi e una parte delle attività economiche attorno a questa stella polare. Questo, a mio avviso, deve essere uno dei compiti principali dell'Amministrazione comunale nei prossimi anni, e noi, come forza politica di governo temporaneamente all'opposizione, saremo propositivi e lieti di collaborare per raggiungere risultati sempre migliori.

Torna su
ForlìToday è in caricamento