menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Ordine dei medici ai cittadini: "Limitare al massimo qualunque contatto sociale"

"Ripetiamo come già è stato detto che le persone anziane e fragili, per loro tutela, devono evitare di uscire di casa se non per motivi di assoluta necessità"

Importante messaggio congiunto dei Presidenti dell'Ordine dei medici di Forlì-Cesena, Michele Gaudio, di Ravenna Stefano Falcinelli e di Rimini Maurizio Grossi.

"Nel difficile momento che il nostro Paese sta attraversando in riferimento alla situazione relativa all’epidemia da COVID-19, rivolgiamo un appello ai nostri concittadini della Romagna. Confermiamo quanto da più parti già precisato: in caso di sintomatologia dubbia fare riferimento telefonico al proprio medico di base e seguire le indicazioni che verranno date e non recarsi autonomamente in Pronto soccorso; non recarsi negli ambulatori se non in caso di assoluta necessità. Ulteriori informazioni possono essere richieste al numero verde della Regione 800033033 o a quello nazionale 1500". 

"Ripetiamo come già è stato detto che le persone anziane e fragili, per loro tutela, devono evitare di uscire di casa se non per motivi di assoluta necessità. Chiediamo inoltre a tutti indistintamente di limitare al massimo qualunque contatto sociale, unica reale misura in grado di contrastare la diffusione del contagio. Ringraziamo pubblicamente per il loro impegno e la loro dedizione tutti i nostri medici che sono impegnati al massimo delle loro possibilità in una difficile situazione, spesso in carenza anche dei minimi requisiti di sicurezza". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento