Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

La città raccontata dalle immagini della pandemia: prosegue il contest fotografico

Per maggiori informazioni e scaricare il regolamento consultare la pagina Facebook "Di Scena in Scena"

Foto ricordo raddoppia. Il concorso fotografico lanciato da Di Scena in Scena per raccontare Forlì durante la pandemia vuole dare un’altra possibilità ai residenti nel comune che sono stati bloccati dalle restrizioni da zona rossa, in vigore fino alla scorsa domenica, non riuscendo ad uscire di casa per scattare fotografie. Per questo l’associazione ha deciso di posticipare la scadenza al 15 maggio, concedendo di fatto un altro mese ai partecipanti per inviare la propria candidatura. 

"L’obiettivo finale è quello di organizzare una mostra con le 50 foto migliori scattate riguardanti il nuovo stile di vita adottato o che guardano con nostalgia a quello che ci siamo lasciati alle spalle. Nuovi dispositivi e nuove usanze, simbolo di questa pandemia, possono essere fissate in uno scatto per costruire un riassunto collettivo di quest’ultimo anno. Inoltre, la foto considerata migliore verrà pubblicata sulla copertina di “Diario Collettivo”, la raccolta di testimonianze dei giovani durante il lockdown promosso sempre da Di Scena in Scena nell’ambito del progetto “Ricominciare da zero” patrocinato dal Comune" si legge in una nota dell'organizzazione. 

Le selezioni delle foto avverranno da parte dei componenti dell’associazione di promozione sociale. Per partecipare basta inviare il materiale fotografico (massimo tre foto) in alta definizione all’indirizzo e-mail p.orlandi@discenainscena.it entro e non oltre il 15 maggio allegando la scheda d’iscrizione precedentemente compilata. Per maggiori informazioni e scaricare il regolamento consultare la pagina Facebook Di Scena in Scena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città raccontata dalle immagini della pandemia: prosegue il contest fotografico

ForlìToday è in caricamento