rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

La denuncia del Siulp: "Polizia Postale senza personale, situazione inaccettabile"

"E' di fondamentale importanza, per la tutela e la sicurezza dei cittadini, mettere in atto tutti gli sforzi possibili per arginare fenomeni che destano sempre più inquietudine e allarme sociale", afferma il sindacalista

"Da aprile la sezione di Polizia Postale di Forlì con sede in via Bertini 11 (presidio da poco ristrutturato e di proprietà del demanio) manca il responsabile e unico Ufficiale di Polizia Giudiziaria. Quindi per i cittadini non è più possibile denunciare un reato in tale reparto". Lo denuncia il segretario provinciale del sindaco di polizia Siulp, Roberto Galeotti, che aggiunge: "Dopo l’ennesimo pensionamento ed il trasferimento di un dipendente in altra provincia, di fatto nella Polizia Postale e delle Comunicazioni di Forlì sono rimasti solo due poliziotti. Nonostante questo, l’Ufficio continua a ricevere deleghe di indagini da parte dell’Autorità Giudiziaria e da parte delle altre Forze di Polizia. Come si può pensare che gli investigatori del web possano continuare a scovare i responsabili di reati informatici, con risorse così esigue?"

Continua Galeotti: "Nonostante le sollecitazioni del Siulp e gli interventi, al fine di risolvere i disagi, da parte del dirigente del Compartimento Polizia Postale di Bologna e del Questore di Forlì Cesena, le criticità non sono state ancora risolte; servono al più presto soluzioni temporanee, ad esempio un’aggregazione di un Ufficiale di Polizia Giudiziaria tratto da altra Sezione di Polizia Postale della Regione. Riteniamo quindi indispensabile e indifferibile rinforzare la Sezione di Polizia Postale di Forlì, con almeno alcuni Ufficiali ed Agenti di Polizia Giudiziaria specializzati nella materia (fino a pochi anni fa vi erano in servizio 10 dipendenti) al fine di dare concrete risposte al bisogno sempre maggiore di sicurezza da parte dei cittadini che navigano in rete".

"Ci appelliamo, ancora una volta, ai rappresentanti locali delle Istituzioni (Parlamentari, Prefetto, Questore, Dirigente del Compartimento Postale di Bologna) e al Ministero dell’Interno, al fine di sollecitare urgentemente nuove assegnazioni ed aggregazioni di personale alla Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Forlì", evidenzia Galeotti, rimarcando come "i reati informatici sono in continuo e preoccupante aumento (truffe, frodi, clonazioni e furti d’identità, pedopornografia, minacce, cyberbullismo e altro ancora) quindi è di fondamentale importanza, per la tutela e la sicurezza dei cittadini, mettere in atto tutti gli sforzi possibili per arginare fenomeni che destano sempre più inquietudine e allarme sociale". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia del Siulp: "Polizia Postale senza personale, situazione inaccettabile"

ForlìToday è in caricamento