La Fumettoteca intervistata da Caterpillar su Rai Radio2

Caterpillar, nota trasmissione radiofonica condotta da Massimo Cirri, Sara Zambotti, Paolo Labati, Saverio Raimondo e Laura Troja, ha raggiunto telefonicamente la sede fumettotecaria

Adesioni a M'illumino di Meno 2019. Gianluca Umiliacchi, direttore della Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle", al Centro Nazionale Studi Fanzine nella serata di martedì è stato invitato per parlare dell'adesione che la Fumettoteca ha promosso per la manifestazione nazionale. Caterpillar, nota trasmissione radiofonica condotta da Massimo Cirri, Sara Zambotti, Paolo Labati, Saverio Raimondo e Laura Troja, ha raggiunto telefonicamente la sede fumettotecaria per porre domande e informarsi di questa nuova realtà, unica in tutta la Regione Emilia-Romagna. "M'illumino di Meno" è la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, ideata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2 per chiedere ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono indispensabili. Un'iniziativa simbolica e concreta che fa del bene al pianeta e ai suoi abitanti ed è per questo motivo che, inizialmente la Fanzinoteca d'Italia 0.2, la Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle" aderisce con la sua sesta partecipazione. 

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Feroce scazzottata in centro storico, ragazzo in coma al "Bufalini"

  • "Afferra i bambini e allarma le mamme": paura in centro. La polizia ferma un uomo

Torna su
ForlìToday è in caricamento