La giunta di Bertinoro perde un pezzo: si dimette Giorgio Maria Ghezzi

Ghezzi, originario di Milano ma trasferitosi in Romagna nel 2007, si era ben inserito nel contesto bertinorese con interesse e partecipazione

Giorgio Maria Ghezzi ha rassegnato le dimissioni dalla carica di assessore del Comune di Bertinoro per motivi personali e professionali. Le dimissioni sono state depositate venerdì mattina. Nel 2016, Fratto l'aveva chiamato alla sua prima esperienza politica: l'assessore aveva ricevuto le deleghe alle Politiche educative, cultura e valorizzazione del patrimonio culturale, che ora ritornano in mano al Sindaco, in attesa di essere nuovamente riassegnate. 

Ghezzi, originario di Milano ma trasferitosi in Romagna nel 2007, si era ben inserito nel contesto bertinorese con interesse e partecipazione, curando fra l’altro le ultime edizioni della rassegna de “I Pomeriggi del Bicchiere”, i rapporti con le scuole e i comitati genitori e seguendo attivamente i progetti culturali e didattici. La scelta, definita dal Sindaco responsabile e presa nell’interesse della comunità, di lasciare l'incarico è dovuta a cambiamenti professionali che non gli consentono di continuare a seguire da vicino e con la giusta attenzione la realtà bertinorese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E' un gesto di rispetto nei confronti prima di tutto di Bertinoro e anche dei colleghi di giunta - afferma Fratto – Ghezzi è stato molto responsabile e lo ringrazio sinceramente per il lavoro svolto e l'onestà dimostrata anche in questa scelta. A breve comunicherò le mie decisioni sulla scelta di un nuovo assessore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saette, tuoni e brusco calo delle temperature. E c'è una nuova allerta temporali

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • Saetta colpisce e incendia un'insegna pubblicitaria sulla Cervese

  • Attesi altri temporali, l'allerta meteo comunicata al telefono: "Ridurre gli spostamenti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento