rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

L'annuncio dell'Ermitage di San Pietroburgo: completato il restauro della "Maddalena penitente" di Canova

L’opera non giunta in città per lo scoppio della guerra in Ucraina è stata sostituita in mostra dal gesso originario dell’Accademia delle Belle arti di Bologna, dal quale l'artista ha tratto il marmo

Eccole le immagini inviate dall’Ermitage di San Pietroburgo: la “Maddalena penitente” di Canova, restaurata dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. Il restauro fatto in occasione della mostra in corso “Maddalena. Il mistero e l’immagine” restituisce al suo originario splendore uno dei capolavori dell’arte di ogni tempo, nel bicentenario del suo autore Antonio Canova. L’opera non giunta a Forlì per lo scoppio della guerra in Ucraina è stata sostituita in mostra dal gesso originario dell’Accademia delle Belle arti di Bologna, dal quale Canova ha tratto il marmo oggi all’Ermitage.

"L’orrore della guerra - spiega una nota stampa della Fondazione - l’invasione dell’Ucraina ad opera di Putin, da condannare senza se e senza ma, non ferma il dialogo della civiltà. Il dialogo della cultura mantiene viva la nostra dignità di persone ed è la risposta alla tentazione dell’indifferenza di fronte al dramma, al dolore, alla sofferenza di questa nuova “inutile strage”. Restituire bellezza è un appello alla coscienza affinché finisca l’orrore".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'annuncio dell'Ermitage di San Pietroburgo: completato il restauro della "Maddalena penitente" di Canova

ForlìToday è in caricamento