Cronaca

La magia dei Buskers 'Di strada in strada': "Abbiamo dimostrato di saper fare comunità"

Si è conclusa nei giorni scorsi la 28esima edizione del Festival "Di Strada in Strada". "Un grande evento che si conferma di valenza nazionale e non solo", afferma il sindaco Daniele Valbonesi

Si è conclusa nei giorni scorsi la 28esima edizione del Festival "Di Strada in Strada". "Un grande evento che si conferma di valenza nazionale e non solo - afferma il sindaco Daniele Valbonesi - Una grande proposta artistica che si sposa perfettamente con gli splendidi spazi di Santa Sofia e delle frazioni di Corniolo e Spinello. Un evento che, oltre a richiamare decine di migliaia di persone, promuove il nostro territorio e tutte le sue eccellenze. Un grazie particolare va a tutti gli sponsor, pubblici e privati, a cui quest'anno si è aggiunto il contributo della Regione Emilia-Romagna. Ma soprattutto va ringraziato il lavoro della ProLoco Santa Sofia e di tutte le altre associazioni che hanno permesso la perfetta riuscita dalla manifestazione. Grazie alle centinaia di volontari in maglietta gialla, abbiamo ancora una volta dimostrato di "saper fare comunità". E chi amministra un comune come questo non può che essere onorato nel vedere tutto questo. Ora pensiamo alla XXIX edizione e ai tanti obiettivi da realizzare, in primis la sala Milleluci, che dal prossimo anno tornerà, almeno parzialmente, fruibile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La magia dei Buskers 'Di strada in strada': "Abbiamo dimostrato di saper fare comunità"

ForlìToday è in caricamento