menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La neve frena le donazioni di sangue, appello di Avis ai forlivesi

L'emergenza neve ha influito, e non poteva essere altrimenti, anche sul numero medio delle donazioni di sangue fatte e sulla loro regolare continuità. Se la situazione dovesse prolungarsi creerebbe problemi di autosufficienza

L’emergenza neve ha influito, e non poteva essere altrimenti, anche sul numero medio delle donazioni di sangue fatte e sulla loro regolare continuità. Se la situazione dovesse prolungarsi creerebbe problemi di autosufficienza. L'Avis forlivese rivolge un appello a tutti i cittadini per recuperare sangue. "Ci appelliamo alla consueta generosità e allo spirito di sacrificio dei donatori di sangue di Forlì e dei Comuni limitrofi - afferma il presidente Fabrizio Francia - affinché si presentino alle scadenze stabilite presso il Servizio Trasfusionale dell'Ospedale Pierantoni-Morgagni, per l’effettuazione della donazione di sangue intero o di plasma".

L'esigenza è motivata dal fatto che "abbiamo dovuto sospendere, per questa settimana, la raccolta nei punti prelievo di Forlimpopoli, Meldola, Predappio e Santa Sofia. Qualora le condizioni climatiche e di percorribilità delle strade garantiranno l'incolumità delle persone, riprenderemo le uscite da lunedì 13, con Civitella di Romagna".


Per eventuali informazioni  telefono 0543/735070 0543/20013

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento