menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La prima campanella, attenzione alta fuori le scuole: "Studenti e genitori con le mascherine"

Buona la prima per il ritorno sui banchi degli studenti da quel lontano 22 febbraio, ultimo giorno in presenza prima dell'esplosione della pandemia da covid-19

Studenti con la mascherina. Come è inevitabile che fosse, non è mancato qualche intoppo dal punto di vista stradale fuori le scuole, ma questo, si sa, fa parte della tradizione della prima campanella. Buona la prima quindi per il ritorno sui banchi degli studenti da quel lontano 22 febbraio, ultimo giorno in presenza prima dell'esplosione della pandemia da covid-19. Fotografa lo storico 14 settembre il vicecomandante della Polizia Locale, Andrea Gualtieri: "Abbiamo cercato di tenere alta l'attenzione. Indipendente dalla situazione covid-19, come accade ogni anno nei primi giorni di scuola occorre un periodo di assestamento prima di ritornare alla normalità".

Sul fronte delle misure anti-contagio, "abbiamo riscontrato un uso importante della mascherina sia tra i bambini ed i ragazzi che tra i genitori che li accompagnavano". Ci sarà qualche accorgimento per quanto concerne la macchina organizzativa: "Abbiamo preso atto di alcuni situazioni che possono essere migliorabili, che non riguardano le misure anti-covid, ma le nuove procedure adottate da ogni scuola per garantire i distanziamenti e che possono creare problematiche circa la sicurezza stradale. Stiamo valutando, con la collaborazione dell'amministrazione comunale e dei dirigenti scolastici, alcune soluzioni migliorative. Ma come prima giorno di scuola dell'era covid è andata bene". In questi giorni, saranno impiegati più agenti della Polizia Locale sulla gestione scuole: il personale in divisa sarà impegnato nell'affiancamento degli otto "nonni vigili" attivi negli orari di ingresso e uscita delle scolaresche. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento