rotate-mobile
Cronaca Bertinoro

La scuola che verrà: tappa a Bertinoro dell'assessore regionale Paola Salomoni

"Ho avuto modo di confrontarmi con l'amministrazione comunale sugli obiettivi che ci siamo dati e sulla partenza dei nostri quattro Gruppi di Lavoro, per progettare una scuola della Regione Emilia-Romagna nuova e migliore"

Tappa a Bertinoro venerdì mattina per l’assessore regionale alla scuola, università e ricerca, Paola Salomoni, che, affiancata dal sindaco Gabriele Fratto, dall'assessore alle Politiche educative, Sara Londrillo e dall’assessore ai Lavori pubblici, Federico Campori, ha fatto visita all'istituto comprensivo "Paolo Amaducci", diretto dalla dirigente scolastica Gabriella Garoia. Salomoni ha quindi fatto visita anche alla scuola "Il Cucciolo"

"Ho avuto modo di confrontarmi con l'amministrazione comunale sugli obiettivi che ci siamo dati e sulla partenza dei nostri quattro Gruppi di Lavoro, per progettare una scuola della Regione Emilia-Romagna nuova e migliore, che vogliamo far crescere insieme al territorio", evidenzia Salomoni. Diversi i focus: il primo "ripensare gli spazi della scuola, includendo nella progettazione non solo il benessere degli ambienti ma anche la funzione didattica e sociale delle attività che ospita".

Quindi spazio per l’educazione, con una mappa del patrimonio di edilizia scolastica e del relativo fabbisogno di intervento. Quindi la "programmazione scolastica, orientamento e arricchimento offerta formativa", che "definirà e proporrà strumenti per supportare un nuovo approccio alla programmazione scolastica e all’offerta educativa e formativa". Infine "dati e scenari a supporto delle decisioni", che "si dedicherà alla progettazione e realizzazione di strumenti informativi che possano supportare le decisioni programmatiche".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scuola che verrà: tappa a Bertinoro dell'assessore regionale Paola Salomoni

ForlìToday è in caricamento