La Scuola dell’Infanzia "La Nave" della Cava svela le aule ristrutturate alla festa di Natale

Ai presenti verrà offerto panettone e spumante, quale segno esterno per scambiarsi gli auguri per le festività natalizie

Martedì alle 17,30, alla Parrocchia S. Maria Ausiliatrice del quartiere Cava di Forlì, è prevista la tradizionale Festa di Natale della Scuola dell’Infanzia "La Nave", prima esperienza educativa della cooperativa sociale Tonino Setola, attiva fin dal 1989, oggi frequentata, in tre sezioni, da 56 bambini fra i 2 e i 5 anni e guidata da 5 insegnanti, compreso la coordinatrice Barbara Alessandrini. Nel corso dell’evento, a cui sono invitate le famiglie del quartiere Cava e i parrocchiani sarà possibile conoscere i percorsi educativi della Scuola e visitare i locali, recentemente ristrutturati e funzionali alle attività che vi si svolgono. Ai presenti verrà offerto panettone e spumante, quale segno esterno per scambiarsi gli auguri per le festività natalizie.

"Il progetto di ristrutturazione - spiega don Davide Brighi, parroco della Cava - sostanzialmente ha riguardato l’adeguamento sismico ed energetico dell’immobile, per renderlo perfettamente in linea con le normative vigenti, ma di fatto è stato anche l’occasione per consolidare il rapporto fra la parrocchia e la cooperativa Tonino Setola, gestore della Scuola: un rapporto che ci vede fianco a fianco nel sostegno ai bambini e alle loro famiglie, in quanto la stragrande maggioranza degli alunni provengono dal nostro quartiere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E’ una bella esperienza quella che stiamo vivendo insieme a don Davide e alla parrocchia della Cava - commenta Barbara Alessandrini, coordinatrice della Scuola - in quanto c’è una condivisione sostanziale di un unico progetto pastorale/educativo a servizio del territorio, in cui la nostra Scuola e la Parrocchia si integrano, mettendo ognuno le proprie peculiarità per il benessere della persone di questo quartiere". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Corso Mazzini perde un "pezzo", Trevi Sport chiude: "Una scelta sofferta, ma siamo rimasti soli"

Torna su
ForlìToday è in caricamento