La Scuola di Galeata alla finalissima delle Olimpiadi di Problem Solving

Lorenza Maria Fabbri, Giovanni Iachetta, Riccardo Rossi e Letizia Tomassetti rappresenteranno l'Emilia-Romagna alla finale nazionale di Cesena

È della Scuola Secondaria di I grado di Galeata (Istituto Comprensivo di Civitella di Romagna) la squadra che quest’anno rappresenterà l’Emilia Romagna alla finale delle Olimpiadi del Problem Solving (OPS), che si terrà sabato 28 aprile 2018 presso il Dipartimento di Informatica-Scienza e Ingegneria di Cesena.

Le OPS sono competizioni promosse dal MIUR per stimolare la crescita delle competenze di problem solving e valorizzare le eccellenze presenti nella scuola, ma anche per promuovere la diffusione della cultura informatica come strumento di formazione nei processi educativi.
Lorenza Maria Fabbri, Giovanni Iachetta, Riccardo Rossi e Letizia Tomassetti (componenti la squadra de “I Distruttori”) dopo aver superato le quattro selezioni d’Istituto si sono aggiudicati la partecipazione alla gara regionale dove hanno conquistato il primo posto, guadagnandosi l’oneroso compito di rappresentare alla fase nazionale del Campionato tutte le scuole secondarie di primo grado della regione.

La professoressa Claudia Pecorini, docente di Scienze matematiche, dal 2008 incentiva le sue classi a questa competizione: "Credo fermamente che il problem solving, oltre alle finalità generali riconosciute dal Miur, favorisca la stretta collaborazione di gruppo e lo sviluppo di competenze a livello interdisciplinare, visto che i quesiti delle prove riguardano, oltre agli argomenti scientifici, anche italiano, storia, geografia e inglese".

Il problem solving, infatti, è presente in ogni disciplina ed è un’attività che include razionalizzazione di esigenze e formalizzazione dei problemi, per questo viene definito come un processo cognitivo di ordine superiore che richiede la capacità di coordinare e utilizzare diverse abilità. Non rimane che fare un grosso in bocca al lupo a questi giovani talenti e augurare loro di farsi nuovamente onore consolidando i lodevoli risultati raggiunti fino ad oggi.

Potrebbe interessarti

  • Sembrano sani, ma non è vero: ecco svelati 7 alimenti da evitare per la dieta

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

Torna su
ForlìToday è in caricamento