rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Storia

La sezione Ami "Giordano Bruno" ricorda il 132esimo anniversario della morte di Aurelio Saffi

La sezione Ami "Giordano Bruno" ricorda il 132esimo anniversario della morte di Aurelio Saffi che fu triumviro della Repubblica Romana

Forlì ha una storia intrisa con il Risorgimento italiano, con la dottrina politica e culturale del Mazzinianesimo, con la tradizione democratica del Repubblicanesimo. La sezione Ami "Giordano Bruno" ricorda il 132esimo anniversario della morte di Aurelio Saffi che fu triumviro della Repubblica Romana, ispiratore di una vasta azione riformatrice connessa alla nascita del moderno Comune e della introduzione delle forme più avanzate del partito politico. 

"La casa natia nel centro storico forlivese, la villa a San Varano, i molti luoghi animati dal suo insegnamento e dall'azione della moglie Giorgina Crawfurd sono a testimoniare la fattiva presenza di una famiglia che  all'estero e in Italia molto ha reso all'idea di una patria unita, libera, indipendente - viene evidenziato -. Nel confermare l'impegno a valorizzare tutta la esperienza espressa da Saffi anche con l'attualizzazione dei suoi scritti invitiamo al commosso ricordo riconoscente nella giornata del 10 aprile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sezione Ami "Giordano Bruno" ricorda il 132esimo anniversario della morte di Aurelio Saffi

ForlìToday è in caricamento