Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

La solidarietà dei periti industriali, 17mila euro per 15 iscritti all'Ordine colpiti dall'alluvione

Grazie alla generosa solidarietà manifestata dai colleghi, dagli Ordini territoriali, dalle Federazioni e dal Consiglio nazionale, sono stati raccolti circa 35 mila euro, di cui 17 mila devoluti all’Ordine dei Periti Industriali di Forlì-Cesena

A seguito dei gravissimi eventi alluvionali che hanno colpito l’Emilia-Romagna tra il 16 e il 17 maggio, il Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali laureati ha deciso di avviare fin dai primi giorni dell’emergenza una sottoscrizione per la raccolta fondi a sostegno degli iscritti e delle loro famiglie, attivando un conto corrente appositamente dedicato.  

Grazie alla generosa solidarietà manifestata dai colleghi, dagli Ordini territoriali, dalle Federazioni e dal Consiglio nazionale, sono stati raccolti circa 35 mila euro, di cui 17 mila devoluti all’Ordine dei Periti Industriali di Forlì-Cesena. Dopo la ricognizione effettuata per la quantificazione dei danni, ad oggi hanno beneficiato delle donazioni 15 iscritti all’Ordine di Forlì-Cesena, colpiti dagli eventi alluvionali.  

In questi giorni una delegazione del Consiglio Nazionale dell’Ordine e dell’Ente di previdenza Eppi si è recata sui territosri coinvolti dall’alluvione per manifestare la propria vicinanza ai colleghi. Erano presenti i consiglieri nazionali di Eppi, Rino Amadori e PierPaolo Conti, e per il Consiglio Nazionale dell’Ordine il Vicepresidente Sergio Comisso, il Segretario Antonio Barattin e i Consiglieri Stefano Cervi e Carlo Alberto Bertelli.  

Eppi - Ente di Previdenza dei Periti Industriali e dei Periti Industriali laureati, ha inoltre stanziato per i professionisti colpiti dall’alluvione 500 mila euro per i sussidi di primo intervento e ha deciso la sospensione, fino al 20 novembre, dei termini per gli adempimenti contributivi. A partire dal 26 maggio sono state attivate le procedure informatiche per raccogliere le domande degli iscritti che hanno subito danni alla propria abitazione, ufficio o auto e sono state accolte e liquidate 28 domande per complessivi di 61.500 euro. In provincia di Forlì-Cesena sono state accolte 13 istanze per un importo di 31.250 euro.  

“A nome di tutti gli iscritti ringrazio l'Ente di previdenza per la tempestività nell'erogazione dei contributi agli iscritti che hanno subito danni, e il consiglio nazionale per la sensibilità dimostrata nel promuovere la raccolta fondi - dice Giampaolo Dall’Agata, Presidente dell'Ordine dei Periti Industriali di Forlì Cesena -. La presenza a Forlì della delegazione testimonia la vicinanza degli organismi nazionali dell'Ordine al territorio. Tra pochi giorni saranno distribuiti agli iscritti i proventi delle donazioni e modo e metodo verranno pubblicati sul sito. Mi preme anche ricordare che alcuni nostri iscritti, pur avendo subito danni ingenti sia alle abitazioni che alle attività, si sono prodigati nel supportare tecnicamente i cittadini alluvionati”.  

Ne è un è esempio il gruppo di lavoro presente nel quartiere Cava-Villanova, formato da Marco Ghezzi Alberto Cortini, dai geometri Loris Ceredi, Pierluigi Lombardi e dall’architetto Sandra Flamini.  

“E' importante sottolineare la tenacità dei romagnoli che si stanno adoperando per risollevarsi e, analizzando le criticità degli interventi del passato cercano di ricostruire meglio dei prima. ci vorrà tempo ma la nostra gente non si scoraggia”, conclude Dall’Agata.  

“A chiusura delle sottoscrizioni abbiamo deciso di distribuire direttamente agli Ordini territoriali i finanziamenti arrivati lasciando a loro la scelta delle iniziative e dei progetti a cui destinarli - dice il Presidente del Consiglio Nazionale dei Periti Industriali, Giovanni Esposito -. In questi giorni una delegazione del Consiglio nazionale è presente sul territorio al fianco della categoria. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza la solidarietà dei nostri iscritti e dei nostri Ordini territoriali a cui va un ringraziamento di cuore”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La solidarietà dei periti industriali, 17mila euro per 15 iscritti all'Ordine colpiti dall'alluvione
ForlìToday è in caricamento