Cronaca

"La speranza dei non vedenti": quattro posti per un'esperienza di servizio civile

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sezione territoriale di Forlì-Cesena offre quattro posti per volontari del Servizio Civile Nazionale

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sezione territoriale di Forlì-Cesena offre quattro posti per volontari del Servizio Civile Nazionale. Si tratta di un'opportunità per i ragazzi e le ragazze che vogliono trascorrere un anno svolgendo un’attività di utilità sociale. I requisiti richiesti sono: essere in possesso di cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia; aver compiuto 18 anni e non aver superato i 28 anni; non aver riportato condanna penale.

I volontari selezionati dovranno svolgere attività di accompagnamento a persone cieche. La durata del progetto è di dodici mesi, per un complessivo di mille e quattrocento ore annuali e il compenso è di 433,80 euro mensili. Le domande dovranno pervenire entro il 28 settembre 2018. La domanda è composta dati modelli scaricabili dal sito www.serviziocivile.gov.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La speranza dei non vedenti": quattro posti per un'esperienza di servizio civile

ForlìToday è in caricamento