menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Squadra Mobile sventa furti, in 5 finiscono nei guai

Probabilmente si stavano preparando ad un furto nella zona industriale di Forlì. Ma grazie ad una segnalazione al 113, gli agenti della Squadra Mobile sono riusciti a sventare il colpo

Probabilmente si stavano preparando ad un furto nella zona industriale di Forlì. Ma grazie ad una segnalazione al 113, gli agenti della Squadra Mobile sono riusciti a sventare il colpo. Nei guai sono finiti cinque cittadini romani, già noti alle forze dell’ordine con l’accusa di furto e porto di oggetti atti allo scasso. Tutto è partito da un’informativa di un passante, che riferiva dell’atteggiamento sospetto di alcuni individui nei pressi di un bar, dove si erano dati appuntamento.

I poliziotti li hanno poco dopo intercettati mentre si spostavano con due mezzi, un furgone frigo ed una “Opel Zafira”. I due mezzi hanno girato per la zona industriale e il Ronco, fino a quando gli agenti hanno deciso di fermarli. A bordo sono stati trovati attrezzi da scasso come tronchesi, flessibili ed un carica a batteria, ma soprattutto una canna da pesca con rampino in rame ed un cavo elettrico, che probabilmente sarebbe servito per neutralizzare il sistema d’allarme.

Il furgone è risultato appartenere ad un artigiano di Roma, che ai Carabinieri della capitale ha riferito di non essersi accorto della sparizione. Per i cinque, oltre al foglio di via obbligatorio, è scattata l’accusa di ricettazione e il porto di oggetti atti allo scasso. In occasione delle festività pasquali si sono intensificati i controlli della Polizia, con le Volanti affiancate dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento