menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La vita ai tempi del Coronavirus - Quartantena ed eroi in ospedale nelle poesie di due lettrici

"Siete la luce di un viaggio buio / la cometa del viandante smarrito / Stanchi provati ci carezzate / ci prendete la mano ci curate / GRAZIE"

Per inviare un testo (meglio se con foto): redazione@romagnaoggi.it - indicare la città

"IN QUESTI GIORNI" 

In questi giorni
Dove un singolo sguardo
È come un respiro
Che si spezza,
Ci sentiamo
Come ali di farfalle
Avvolte e divorate
Da un oceano di colori
E destinate
A rimanere imprigionate
In un ricordo di vetro.
Eppure,
Da quel ricordo,
Da quel muro,
Il cielo è ancora bellissimo.
Se chiudiamo gli occhi
Per un solo secondo
Possiamo ammirare l'azzurro
Baciare i nostri pensieri,
Cullato
Dalla melodia del vento. 

Claudia Cavagnuolo (studentessa di 22 anni)

------

GLI OPERATORI SANITARI

Siete la luce di un viaggio buio
la cometa del viandante smarrito

Stanchi provati ci carezzate
ci prendete la mano ci curate
GRAZIE

Col cuore con un bacio che vola
sopra il male silente che divora
La vostra speranza soverchia
il dolore la fatica la difficoltà.
GRAZIE

Di un domani da vivere a pelle
scoperta senza paura. 
Negli il ricordo di chi col sorriso
ha donato all'altro il proprio destino.
GRAZIE

Emanuela Babbini
 

La vita ai tempi del Coronavirus - Il diario dei nostri lettori

Vuoi raccontarci la tua storia? Mail a redazione@romagnaoggi.it - indicare la città

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento