La vita ai tempi del Coronavirus - Una prof: "I nativi digitali usano internet non solo per lo svago"

" Lontano dalle aule, su un mondo web che ha ritrovato la sua funzione originaria, i protagonisti del mondo scolastico, docenti, studenti e famiglie stanno scrivendo i rapporti in una scuola rivoluzionata"

Per mandare il tuo pensiero o testimonianza: redazione@romagnaoggi.it (indicare la città)

La scuola che verrà
 Lontano dalle aule, su un mondo web che ha ritrovato la sua funzione originaria, i protagonisti del mondo scolastico, docenti, studenti e famiglie stanno scrivendo i rapporti in una scuola rivoluzionata. Dopo i primi momenti di disorientamento, le competenze specifiche digitali, di autonomia, di responsabilità, di consapevolezza sono diventate elemento indispensabile di partecipazione del lavoro quotidiano. In pochi mesi i nativi digitali hanno sperimentato l’utilizzo del web fuori dal gioco e dal tempo libero; hanno imparato a chiedere il supporto dei familiari, a mettersi a disposizione di compagni e docenti in modo costruttivo. Se finora l’utilizzo del cellulare in classe è stato considerato elemento di distrazione, d’ora in poi le competenze acquisite, digitali e non, non potranno più essere ignorate. Ma il rischio è anche un altro: che ne sarà di quella minoranza che non si è resa disponibile, che per vari motivi è rimasta fuori da queste nuove modalità di apprendimento? Quali cambiamenti saranno necessari nel gruppo classe? Si favorirà un livellamento delle competenze o la valorizzazione delle eccellenze? Una cosa è certa: il divario tra gli studenti si sta allargando e non basterà fornire un pc ai meno fortunati. 

Anna Guiso docente Caterina Sforza Forlì

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per mandare il tuo pensiero o testimonianza: redazione@romagnaoggi.it (indicare la città)

Tutte le storie della "Vita ai tempi del Coronavirus"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento