menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Laboratori di chimica e biologia nei paesi più poveri grazie ad Arpa

Dal 1 gennaio 2011, a seguito della riorganizzazione delle attività di Arpa Forlì-Cesena, è partito un proficuo scambio di idee per recuperare al meglio tutto il materiale, strumenti, arredi, computer

Dal 1 gennaio 2011, a seguito della riorganizzazione delle attività di Arpa Forlì-Cesena, è partito un proficuo scambio di idee per recuperare al meglio tutto il materiale, strumenti, arredi, computer, non più utilizzato nella sede provinciale dell'Agenzia. Una parte è stata riutilizzata in altri laboratori di Arpa, ma ugualmente è rimasto molto materiale ancora in buone condizioni. Così si è proceduto a ricercare tra le realtà del volontariato le associazioni che potessero offrire nuova vita a tutte queste cose, trovando risposte ai loro problemi.

Arredi, strumenti e materiale di laboratorio sono stati donati all’associazione Cefa, una ong non profit che opera nei paesi in via di sviluppo per realizzare progetti a sostegno del territorio e della scolarità. Tutto il materiale servirà per completare il laboratorio installato a Elbasan (Albania), per creare un laboratorio di chimica e biologia in una scuola secondaria di Massaua (Eritrea) e per allestire un laboratorio chimico e biologico in una scuola secondaria in Moldavia.

Alcuni computer sono stati donati all’associazione Trashware, formata da studenti della facoltà di Ingegneria informatica di Cesena, che recupera i computer, li rende funzionanti e li consegna a scuole e ad associazioni di volontariato per consentire la crescita dei loro progetti.
Altro materiale è stato donato al Comitato per la lotta contro la fame del mondo. Con le sue attività, il Comitato sostiene progetti in Africa (Somalia, Sudan, Costa d’Avorio…), Haiti, Palestina, Romania e Albania inviando in più di 130 missioni pacchi viveri, medicinali e materiale sanitario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento