rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Santa Sofia

Conclusi i lavori urgenti di consolidamento del ponte di Campigna

"Campigna è un luogo di grande importanza per il comune di Santa Sofia e per tutto il territorio", dice il sindaco Daniele Valbonesi

Concluso l'intervento di consolidamento del ponte di Campigna. I lavori si sono resi necessari a seguito del dissesto con spanciamento del muro di sostegno in pietrame a valle del piccolo ponte di Campigna, il cui crollo avrebbe provocato l’interruzione della viabilità locale con conseguente rischio per la pubblica incolumità. Il Comune di Santa Sofia, grazie al finanziamento di 75 mila euro assegnato dalla Regione Emilia-Romagna, si è avvalso per la progettazione e direzione lavori del Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, come concordato nella convenzione sottoscritta tra Regione e Comune. I lavori sono stati eseguiti dall’impresa Ambrogetti di Verghereto - Riofreddo.

"Campigna è un luogo di grande importanza per il comune di Santa Sofia e per tutto il territorio - dice il sindaco di Santa Sofia, Daniele Valbonesi - e per questo sono fondamentali la sua cura e il suo decoro. In quest'ottica va visto l'intervento appena concluso, per il quale ci siamo avvalsi della disponibilità e della competenza della Regione Emilia-Romagna, che ha messo a disposizione il finanziamento, oltre ad occuparsi della progettazione e direzione lavori, grazie alla disponibilità del responsabile del Servizio Area Romagna, Mauro Vannoni. Dal canto nostro, come amministrazione, vogliamo continuare nella cura della "perla verde della Romagna" e, appena conclusa la stagione invernale, interverremo sulle strade di nostra competenza con una manutenzione straordinaria".

L’intervento

È stato effettuato il consolidamento del piccolo ponte in muratura mediate il rafforzamento della volta in pietrame con l’esecuzione di una soletta in cemento armato, la realizzazione di 14 micropali adiacenti alle pareti murarie ortogonali alla volta. Inoltre, il paramento murario ammalorato di valle è stato sostituito con un muro di sostegno in cemento armato in grado di fornire le necessarie garanzie di sicurezza strutturale. Anche il parapetto è stato ricostruito in cemento armato. L’abitato di Campigna è inserito nel centro del “Parco delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna”. Conseguentemente, per avere garanzie del necessario rispetto dell’elevata valenza paesaggistica, tutti i muri in cemento armato sono stati interamente ricoperti con elementi in pietra arenaria di idoneo spessore.

lavori-ponte-campigna-2

lavori-ponte-campigna-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conclusi i lavori urgenti di consolidamento del ponte di Campigna

ForlìToday è in caricamento