Centro storico, nuova rete di teleriscaldamento: sei settimane di lavori in via Zanchini

’ingresso in via Zanchini sarà quindi consentito solo dalla via Vallicelli, dalla quale si potrà accedere all’omonimo parcheggio

Al via da lunedì in via Orlando Zanchini i lavori per la posa della nuova rete di teleriscaldamento. Obiettivo dell’importante intervento è lo sviluppo del teleriscaldamento nel centro di Forlì al servizio delle utenze del centro storico e il collegamento di Piazzale della Vittoria alla Green Energy House situata accanto al Campus universitario, in Viale Corridoni 20. In particolare in via Zanchini si provvederà a posare la nuova rete di teleriscaldamento per servire l’utenza della sede della Facoltà di Economia.

Il tratto interessato dai lavori, che si protrarranno indicativamente per 6 settimane, è quello iniziale di Via Zanchini (ingresso da Piazzale della Vittoria), fino a via Borghetto Giardino, dove dal 18 giugno al 30 luglio è programmata la chiusura completa al traffico, mentre su tutto il resto della via, che diventerà a doppio senso di marcia fino a via Vallicelli, sarà istituito il divieto di sosta permanente con rimozione. Il tratto finale compreso fra via Vallicelli e via F.lli Spazzoli rimarrà a senso unico.

L’ingresso in via Zanchini sarà quindi consentito solo dalla via Vallicelli, dalla quale si potrà accedere all’omonimo parcheggio i, che rimarrà accessibile e a disposizione dei residenti e delle attività. Hera "assicura che i lavori per tutta la loro durata verranno svolti con la massima attenzione, per arrecare il minor disturbo possibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento