Impennata della disoccupazione, "situazione pesantissima"

Disoccupazione ancora in aumento in provincia di Forlì-Cesena. Nel primo semestre 2012 i disoccupati sono in totale 32.666, in aumento rispetto al primo semestre 2011 del 13,9%

Disoccupazione ancora in aumento in provincia di Forlì-Cesena. Nel primo semestre 2012 i disoccupati sono in totale 32.666, in aumento rispetto al primo semestre 2011 del 13,9%. Va peggio agli uomini (+15,4%) che alle donne (+13,9%), ma va male comunque. Non lo nasconde l’assessore provinciale al Lavoro Denis Merloni: “Non giriamoci molto attorno. Di segnali positivi non ce ne sono, la situazione è pesantissima”. La crisi continua a sfibrare il sistema produttivo locale.

SERVONO INTERVENTI IMMEDIATI. Sempre Merloni: “Dal nostro territorio abbiamo un osservatorio, che per quanto piccolo sia è significativo: l’Italia ha bisogno di interventi immediati. Il risanamento finanziario sta sfiancando l’economia, qui non servono contributi per l’hi-tech o l’innovazione, ma mettere in moto risorse per rilanciare prodotti che forse non saranno la “fine del mondo”, ma creano occupazione”. In che modo? Per Merloni serve “prima di tutto rifinanziare i consorzi fidi” e poi “intervenire o con una patrimoniale o rivedere il patto di stabilità per mettere in circolo risorse. Infine, le banche dovrebbero tornare a fare un po’ di più il loro mestiere”.

I DATI DELLA DISOCCUPAZIONE. Nel numero dei disoccupati, togliendo i contratti precari sotto gli 8.000 euro all’anno, si contano 24.497 disoccupati totali. Quasi il 90% degli attuali disoccupati sono persone che avevano già un lavoro, mentre il 10% sono i soggetti in cerca di prima occupazione. Gli stranieri sono il 26,1% del totale. Pesante è la situazione per fasce d’età: i giovani (19-29 anni) sono il 16,9& del totale, gli adulti (30-49 anni) sono il 54,8% e gli ultracinquantenni sono il 27,8%, uno su quattro. Si aggiungono, infine, i 4.268 iscritti alle liste di mobilità (l’ultima forma di ammortizzatore prima della totale disoccupazione): qui si registra +14,1%.

CRESCE IL PRECARIATO. L’altra faccia della stessa medaglia è che si assume meno: gli avviamenti al lavoro sono diminuiti dell’1,8%, e quando si assume lo si fa con contratti a termine, che sono il 90,4% dei nuovi contratti. Aumenta la somministrazione di lavoro a tempo determinato +18,6%, cala fortemente l’apprendistato (-11,4%), aumentano i contratti atipici (collaborazioni, a progetto) che segnano un +28%. Infine, sostanziale diminuzione del tirocinio formativo (-46%) a causa della riforma in senso restrittivo di questa figura. Il settore dove la crisi colpisce più duramente è l’industria (-16% degli avviamenti) e il pubblico (-4%). Stabile l’agricoltura (+2,6%) e i servizi (+1,6%), ma per quest’ultimo settore il dato leggermente positivo è solo per le donne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FORLI’ MEGLIO DI CESENA. All’interno della provincia la zona di Forlì l’aumento della disoccupazione ha un andamento leggermente più lieve di Cesena, dove invece si registra la situazione più problematica, in particolare per il lavoro degli stranieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Coronavirus, contagi in aumento. Bonaccini non esclude una stretta sulle scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento