rotate-mobile
Cronaca

Le fioriere della discordia in Consiglio comunale, l'assessore: "Sono sperimentali"

Sbarca in consiglio comunale, giovedì pomeriggio, la questione delle vasche con arbusti messe in piazza Saffi di fronte al palazzo Ras

Sbarca in consiglio comunale, giovedì pomeriggio, la questione delle vasche con arbusti messe in piazza Saffi di fronte al palazzo Ras, proprio davanti ai parcheggi con strisce gialle per i disabili. A protestare, con un question time, è il consigliere Pd Matteo Zattoni. Secondo l'esponente dem le fioriere sono ?troppo a ridosso dei parcheggi, tale posizionamento rende oggettivamente più difficoltoso entrare e uscire da questi parcheggi, mentre andrebbero rimosse le barriere che aggravano lo svantaggio di movimento dei disabili, e non aumentate?.

L'assessore alla Mobilità Giuseppe Petetta ha spiegato che il ?posizionamento delle fioriere è temporaneo e sperimentale, punto di equilibrio di varie esigenze dell'area, tra cui il decoro, il mercato ambulante e i posti auto disabili, di cui riscontriamo un effettivo sotto utilizzo?. Per Petetta, infine ?si stanno già valutando modifiche funzionali?.

E sempre sui parcheggi disabili in piazza Saffi arriva la segnalazione della consigliera Pd Loretta Prati: ?Il 20 luglio abbiamo rilevato la presenza di tre auto senza contrassegno, guidate da persone non disabili. In questo modo è stato impedito ai veri disabili di usufruire del loro diritto di parcheggiare in piazza?. Nell'ultimo anno, fa sapere la Polizia Locale, sono state fatte 342 multe sulla sosta negli stalli disabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le fioriere della discordia in Consiglio comunale, l'assessore: "Sono sperimentali"

ForlìToday è in caricamento