Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Le pettorine giallofluo al servizio dei cittadini, l'appello: "Cerchiamo altri volontari"

"Siamo in 36, ma solo una ventina fanno un numero "passabile" di ore di servizio", fotografa Ravaglioli

Indossano la pettorina giallofluo e rappresentano una figura amica e rassicurante. Ma servono allo stesso tempo delle forze fresche. Il coordinatore dell’associazione Assistenti Civici Forlì, Vanni Ravaglioli, lancia un appello per reclutare altri volontari. Si tratta di persone maggiorenni che mettono gratuitamente una parte del proprio tempo al servizio della comunità, cooperando con l’Amministrazione comunale. "Siamo in 36, ma solo una ventina fanno un numero "passabile" di ore di servizio", fotografa Ravaglioli.

Il gruppo nacque nel 2008 da un’intuizione dell’allora sindaco Nadia Masini e di tre associazione di volontariato forlivesi e il primo corso di formazione si tenne ad ottobre con almeno 25 volontari. Col passare del tempo emerse l'esigenza di creare un'altra attività dedicata all'assistenza civica. E il 16 novembre del 2009 vide la luce "Assistenti civici Forlì". Il 31 maggio del 2010 venne stipulata una convenzione decennale col comune, rinnovabile di anno in anno, con scadenza il 31 dicembre 2019. In questo decennio, illustra Ravaglioli, "sono stati svolti sette corsi di formazione gratuiti per i volontari e dalla metà del 2018 a fine 2018 sono state svolte 27700 ore di servizio, con una media annua di 2640, e circa 16mila servizi svolta, con una media di 1525 all'anno".

Tra le attività svolte quelle di controllo all’entrata e all’uscita delle scuole, il Pedibus e assistenza al mercato, ma anche raccolta tappi e guardiania alle mostre cittadine e presidio in occasione di manifestazioni come gare ciclistiche, processioni, Mercoledì del Cuore e mercatino delle Pulcette, Ironman ed eventi istituzionali. L'associazione riceve un contributo annuale dal Comune di 3mila euro per pagare le utenze ed organizzare i corsi formazioni. Ma servono anche forze fresche. Per contattare gli assistenti civici: 3351723543, oppure rivolgersi nell'ufficio all'angolo tra corso Diaz e via Missirini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le pettorine giallofluo al servizio dei cittadini, l'appello: "Cerchiamo altri volontari"

ForlìToday è in caricamento