menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le radici del futuro: a Civitella crescerà un albero per ogni bimbo nato

"Utilizzando questa metafora - afferma il sindaco Claudio Milandri - auguriamo ad ogni nato di crescere nell'affetto della propria famiglia"

"Un albero per la vita". E' la nuova iniziativa del Comune di Civitella, che consiste nel piantare un albero per ogni bimbo nato e residente nel comune bidentino. "Il progetto punta a promuovere un legame diretto tra il bambino, la sua famiglia, l'albero e l'intera comunità e contiamo possa proseguire nel tempo - spiega l'assessore Francesco Samorani -. Gli alberi, donati dalla Regione come intervento di miglioramento ambientale, saranno prevalentemente piantati nel giardino della scuola secondaria di primo grado di Civitella, fresca di ristrutturazione; la restante parte andrà in sostituzione degli alberi secchi lungo i viali".

"Ai genitori verrà inoltre consegnata una pergamena, un piccolo pensiero ed una guida utile per accedere in modo agevole alle opportunità che le istituzioni hanno messo a disposizione - chiarisce l'assessore Stefania Marchi -. ll Comune vuol essere vicino alle famiglie in un momento di festa per tutti, con l'auspicio che la vita riservi ai nuovi piccoli cittadini il meglio e che possano crescere avendo l'opportunità di restare qui anche in futuro".

"L'albero è simbolo di nascita, un augurio per chi sta affrontando una nuova vita, cresce, ramifica e crea nuovi frutti che danno origine ad altre generazioni, ha radici poco profonde che col tempo si fortificano, affronta il passaggio delle stagioni, supera ostacoli e col tempo diventa più forte", conclude. ''Utilizzando questa metafora - afferma il sindaco Claudio Milandri -  auguriamo ad ogni nato di crescere nell'affetto della propria famiglia, superando le difficoltà e fortificando sempre di più le proprie radici, per un futuro in crescita e sempre migliore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Come eliminare l'odore di fumo in casa: ecco i consigli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento