rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Solidarietà

Parte dal Libano la solidarietà dell'Esercito per l'Oncoematologia Pediatrica di Rimini

I militari hanno deciso di raccogliere dei fondi e regalare un sorriso a tanti bambini, malati oncologici e in cura presso l’ospedale Infermi di Rimini

Continua la grande solidarietà dei “caschi blu” forlivesi nella terra dei cedri. Ma questa volta il pensiero e la generosita’ dei fanti aeromobili del 66esimo Reggimento fanteria aeromobile “Trieste” guidati dal colonnello Marco Licari e posti sotto il comando del Generale Stefano Lagorio, comandante della Brigata aeromobile “Friuli” in Libano, ha percorso una strada inversa, partendo appunto da quella che fu la terra dei Fenici e giungendo al cuore di quei bambini che combattono ogni giorno la piu’ dura delle battaglie.

Nell’ultimo periodo sono state molte le forze che si sono mobilitate a Forlì e non solo, per sostenere le numerosissime attività di solidarietà promosse appunto dai militari forlivesi in terra libanese. Ma adesso proprio loro, con una raccolta benifica svoltasi durante il periodo delle festivita’, hanno deciso di raccogliere dei fondi e regalare un sorriso a tanti bambini, malati oncologici e in cura presso l’ospedale Infermi di Rimini.

Tutto questo e’ stato reso possibile grazie alla generosita’ di tutti, ma soprattutto grazie all’impegno di Arop ( Associazione Riminese Oncoematologia Pediatrica). L'Associazione aiuta i piccoli pazienti e i loro famigliari ad affrontare il lungo e difficile percorso terapeutico legato alla malattia, grazie ad una costante presenza, sia all'interno del reparto oncoematologico perdiatrico, per i bambini in regime di ricovero, sia al di fuori della struttura ospedaliera nei periodi di terapia di mantenimento o controlli.

Sono piccoli e grandi gesti, che in momenti di assoluta debolezza e difficoltà diventano ancora piu’ importanti se donati ai bambini e alle loro famiglie, per affrontare le lunghe battaglie che questi piccoli soldati si trovano innanzi. La Task Force è così riuscita a raccogliere, attraverso le singole donazioni, più di Euro 800, donati all'associazione che potrà così utilizzarli per portare un po' di sollievo a questi piccoli eroi e alle loro famiglie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte dal Libano la solidarietà dell'Esercito per l'Oncoematologia Pediatrica di Rimini

ForlìToday è in caricamento