Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Nicole, diploma da 100: "Alla maturità ho tirato fuori la mia grinta. Ancora studi per coronare il mio sogno da piccola"

"Sono una ragazza solare, forte e tenace - racconta di sè -; amo scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo"

Nicole Neri è tra i tre studenti che hanno conseguito il diploma col massimo dei voti al Liceo delle Scienze Umane "Valfredo Carducci di Forlimpopoli. "Sono una ragazza solare, forte e tenace - racconta di sè -; amo scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo, infatti una delle mie più grandi passioni è la lettura, mi piace tenermi informata. Sono convinta che queste mie caratteristiche mi abbiano portato a raggiunge i risultati sperati".

Nicole, è tra i centisti del Carducci. Come ha reagito a questo risultato?
Uscire con cento è stato un grandissimo traguardo, un sogno che si concretizza, non penso di essere mai stata così felice e fiera di me.

E' soddisfatta della scelta che ha fatto?
Arrivata alla fine di questo percorso posso sicuramente affermare che sono soddisfatta della scelta che ho fatto, non ho mai avuto dubbi su questa scuola e ora più che mai sono convinta che sia stata la decisione perfetta per me.

Quali sono le sue materie preferite?
Ho sempre trovato interessanti tutte le materie, ma grazie a questa scuola ho capito di essere portata per quelle umanistiche; le mie preferite sono scienze umane, filosofia e latino, trovo tutte e tre molto importanti per la  formazione della persona, sono sicuramente discipline che arricchiscono.

Il cammino delle superiori si è concluso con l'esame di maturità, cosa ha provato?
Questo esame mi ha messo sicuramente alla prova. Ho provato un po’ d’ansia, ma grazie a questa esperienza sono riuscita a tirare fuori la mia grinta, la mia determinazione e la mia resilienza; è stato un insieme di forti emozioni, ma sono orgogliosa di me, lo rifarei senz’altro.

E' stata una prova difficile?
È stata una prova impegnativa ma non la definirei difficile, ho sempre studiato durante questi cinque anni, quindi svolgere questo esame è stato il risultato dei sacrifici fatti.

Come definisce il suo percorso?
Stimolante. Ho amato questa scuola dal primo momento e sono convinta di aver preso un’ottima decisione venendo qui, attraverso le amicizie create e il rapporto avuto con i miei insegnanti sono diventata la ragazza intraprendente che sono oggi, pronta ad affrontare le sfide che verranno a testa alta e con tanta voglia di imparare.

Ora cosa farà?
Sono pronta a rimettermi sui libri per passare il test d’ingresso per entrare a scienze della formazione primaria. Il mio cammino non finisce qui. Sono pronta ad intraprendere un nuovo percorso che spero mi porterà a diventare un’insegnante di scuola primaria, il mestiere che sogno di svolgere da quando avevo sei anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nicole, diploma da 100: "Alla maturità ho tirato fuori la mia grinta. Ancora studi per coronare il mio sogno da piccola"

ForlìToday è in caricamento